Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Geotermia, incontro pubblico sulla nuova centrale: «Discutiamo con gli esperti dei rischi»

SANTA FIORA – Il Comitato per la tutela del territorio di Roccalbegna organizza, sabato 23 febbraio alle 16, un incontro informativo sul progetto della nuova centrale geotermica di Triana che si terrà nella Sala del Popolo del palazzo comunale di santa Fiora.

«Enel Green Power – spiega Daniele Moroni, esponente del comitato – ha presentato alla Regione Toscana il progetto di una nuova centrale geotermoelettrica da 20MW. Il progetto prevede anche un vapordotto di 5km di collegamento alle centrali di Bagnore (S. Fiora), e la coltivazione di un’area che include il 75% del comune di Roccalbegna e parte dei comuni di Semproniano, Arcidosso, e S. Fiora. La centrale ed i possibili futuri impianti e trivellazioni avranno notevoli ripercussioni per il turismo e l’economia dei territori, e per la salute di noi tutti».

«Per questo – conclude Moroni – invitiamo la cittadinanza all’incontro pubblico informativo su questo progetto e le sue possibili conseguenze. Interverranno il geologo professor Andrea Borgia, ed i medici Ugo Corrieri e Fabio Landi».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.