Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boschi incontra la gente del Pd: «Quella del Governo è una manovra contro il popolo». TUTTE LE FOTO fotogallery

BAGNO DI GAVORRANO – È stata accolta da una sala piena di gente del Pd, Maria Elena Boschi che ieri sera ha partecipato, alla Casa del Popolo di Bagno di Gavorrano, all’assemblea pubblica organizzata dall’unione comunale del Partito democratico locale dal titolo “Senza crescita non c’è futuro”.

Un incontro durante il quale l’onorevole Boschi, già ministro del governo Renzi e sottosegretario del governo Gentiloni, ha parlato delle scelte economiche dell’esecutivo guidato da Giuseppe Conte, criticandole fortemente.

«Ieri sera – commentato Maria Elena Boschi – una bella iniziativa al circolo del Pd di Gavorrano. Abbiamo discusso insieme delle politiche economiche del Governo. Di una crescita che non c’è, di una manovra che paga il popolo. Ma anche di come il governo di Di Maio e Salvini abbia lasciato soli i lavoratori delle acciaierie Aferpi di Piombino. Dopo anni di impegno dei nostri governi per trovare una soluzione industriale e a sostegno dei lavoratori, il governo giallo verde taglia la cassa integrazione. Ecco il governo del cambiamento: solo slogan e nessuna risposta concreta».

L’onorevole Boschi era arrivata ieri in Maremma, proprio a Gavorrano, per incontrare i genitori di Elena Maestrini, la studentessa Erasmus, morta nell’incidente stradale in Spagna nel 2016.

A intervistare l’onorevole Boschi durante l’incontro pubblico, il direttore de IlGiunco.net Daniele Reali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.