Installato a Ravi il primo defibrillatore pubblico donato da Carlo Mori

RAVI – Insieme ai residenti, il benefattore e il sindaco di Gavorrano, Andrea Biondi, ieri pomeriggio è stato inaugurato il primo defibrillatore pubblico della frazione mineraria, donato dal medico in pensione, il dottor Carlo Mori e posizionato proprio in piazza Campori. Un San Valentino caratterizzato da un grande gesto da parte di una persona con un grande cuore, segno dell’amore incondizionato per il proprio paese.

La partecipazione dei residenti è stata numerosa e per l’occasione hanno preparato anche molti dolci casalinghi, apprezzati da tutti i presenti.

«Un grazie enorme a Carlo – dice Serena Rossini, consigliera comunale e organizzatrice del pomeriggio -, uomo dall’eccezionale generosità e altruismo, una colonna portante del nostro paese. Un grazie alla famiglia Accorsi per aver fatto installare il macchinario sulla propria facciata e un grazie grande a tutti coloro che hanno partecipato».

Commenti