Quantcast

I sindaci incontrano Poste Italiane: «Impegno a migliorare il servizio»

CAPALBIO – Incontro in Municipio tra le amministrazioni comunali e Poste Italiane. Presenti oltre al sindaco di Capalbio Luigi Bellumori, il sindaco di Manciano Mirco Morini, l’assessore al Bilancio del Comune di Monte Argentario  Settimo Zolesi. Il sindaco di Orbetello, Andrea Casamenti, impegnato con la Giunta per il Consiglio comunale, ha delegato a rappresentarlo il Comune di Capalbio.

“Un incontro fruttuoso e costruttivo, che – dicono gli amministratori -, ha aperto anche ad un confronto successivo rispetto ad alcune criticità e ritardi nella distribuzione della corrispondenza, della posta prioritaria, delle raccomandate e dei pacchi nei vari territori. Poste Italiane ha voluto tranquilizzare le amministrazioni comunali circa la regolarità del servizio di recapito nelle diverse località richiamando la puntuale applicazione del piano industriale che l’azienda ha attualmente in vigore. Parimenti Poste Italiane,  ha preso nota  delle diverse vicissitudini segnalate dagli amministratori e ha fornito piena disponibilità oltreché ai chiarimenti anche per azioni migliorative della gestione del servizio della posta. Nelle prossime settimane, Poste Italiane, ha reso la disponibilità per ulteriori incontri nei comuni per verificare la completezza della toponomastica, della presenza delle cassette postali in corrispondenza dei numeri civici con l’indicazione del nominativo dell’utenza.  Prendiamo atto della chiara volontà e impegno di Poste Italiane a evitare il ripetersi di  quanto accaduto – dichiarano gli amministratori  -, continueremo a monitorare la situazione e invitiamo i cittadini a riferirci l’andamento del servizio”.

Commenti