750 offerte e 160 imprese: ecco tutti i numeri della Borsa Lavoro

Più informazioni su

GROSSETO – Una straordinaria partecipazione delle aziende alla borsa lavoro 2019 che si terrà il 19 febbraio nel centro fiere di Braccagni: 161 le strutture che sono riuscite a ottenere una postazione per un totale di oltre 750 offerte di lavoro. Ritorna l’evento che mette insieme l’offerta e la domanda di lavoro per la stagione estiva, organizzato dall’Ente bilaterale per il turismo e presentato stamani dal coordinatore dell’Ebtt Alessandro Gualtieri e da Stefania Fasano, rappresentante di Fipe Confocommercio.

Le mansioni più ricercate dalle aziende sono cameriere di sala, capo cuoco, aiuto cuoco con esperienza, cameriere ai piani e addetto ricevimento e cassa. 111 i pubblici esercizi e gli stabilimenti balneari che saranno presenti il 19 al centro fiere, 38 tra agriturismi alberghi e villaggi e il resto si divide tra campeggi e realtà associative. La maggior parte delle aziende proviene dall’area nord della provincia con 62 presenze, 47 imprese arrivano da Grosseto e zone limitrofe, 33 da Catiglione, 15 dalla zona sud e 4 da fuori provincia. 13 sono, poi, le aziende che sono rimaste escluse dall’appuntamento della Borsa Lavoro, 10 della provincia e tre dall’area di Piombino.

«Una partecipazione importante – spiega Alessandro Gualtieri  – tra le aziende del territorio finite in riserva c’è anche chi cerca oltre 30 persone. A differenza degli altri anni sia per le mansioni medio /basse che per quelle medio/alte è richiesta preferibilmente esperienza e il diploma alberghiero. La conoscenza delle lingue straniere è obbligatoria, almeno dell’inglese e come seconda lingua molte aziende chiedono il tedesco».

«Rispetto agli altri anni però – prosegue Gualtieri – si e’ notevolmente alzato il limite di età, i giovani sono richiesti soltanto come commis di sala e cucina e si e’ allungato il periodo di apertura della stagione: la maggior parte delle aziende richiede figure già da aprile 2019, Pasqua, fino a fine settembre /ottobre. Per partecipare alla selezione della Borsa Lavoro è possibile preiscriversi on line, sono 500 le iscrizioni già effettuate, di cui 150 sono giovani provenienti dall’Istituto Alberghiero».

Per iscriversi all’evento, quindi, e’ possibile sia anticiparsi on line sul sito www.borsamercatolavoro.it  o direttamente presso il centro fiere a Braccagni il giorno 19 febbraio.

Più informazioni su

Commenti