Starfish Follonica, weekend amaro: festeggiano solo le Under 19 vittoriose sull’Arezzo

FOLLONICA – Weekend amaro per le squadre dei giovani della Starfish Follonica. Sorridono per 23-18 solo le ragazze Under 19 impegnate contro le pari età di Arezzo. Partenza sottotono delle ragazze del golfo, come tutto il primo tempo che si conclude 11-10 con una rete di vantaggio in favore delle ragazze di Arezzo.
Sonora strigliata di mister Pesci nell’intervallo e le follonichesi tornano in campo con un piglio diverso e con maggiore grinta soprattutto difensiva, ribaltando il risultato con cinque centri.
Al termine della partita il tabellone segna il successo delle azzurre che portano via altri due punti importanti.
“Partita molto sottotono; le ragazze sono entrate in campo scariche di testa; ma quando giochi male e vinci non puoi lamentarti più di tanto” , queste le parole di Mister Matteo Pesci.
“Domenica prossima trasferta insidiosa a Grosseto; squadra che ha molte fuori quota ma voglio una bella prova delle nostre ragazze”.

 
Gara non bella e senza buon esito quella degli Under 17 maschili della Starfish, finita 38-21 per il team di Poggio a Caiano. Giù dicono e rimaneggiato i ragazzi del Golfo tra influenze e indisponibilità, con alcuni Under 13 ad aiutare ma senza poter riproporre le loro solite potenzialità.
Il primo tempo è finito 21- 10 sempre con i padroni di casa in vantaggio. Tra le fila dei marittimi, buona le prestazioni di Toninelli e Cipriani che hanno combattuto fino all’ultimo supportati dai grintosi compagni tredicenni che hanno giocato buona parte della partita: Simone Innocenti, Kevin Alberati, Dario Tognarini e  Cesare Bacconi.

Stesso posto e stesso esito per gli Under 19 maschili, superati di un soffio dal Poggio a Caiano 24-23.
Partita decisamente giocata sul filo delle emozioni con troppi errori in fase di conclusione da parte dei ragazzi del Golfo; mister Marco Spinicci alla fine del match riconosce che solo l’ottima prestazione del portiere Samuele Gruosso ha consentito di contenere il divario tra le due sfidanti.
Fumata nera anche per le ragazze dell’Under 15 piegate in casa 27-19 dalla Poggibonsese. Match a due velocità quello disputato alla tensostruttura di Via Etruria dalle maremmane Un primo tempo giocato con attenzione difensiva e con ottime combinazioni di gioco in fase di attacco davano vita ad una partita vivace e di buon livello tecnico, facendo ben sperare. Alla ripresa del gioco troppi gli errori commessi e complice un calo fisico improvviso quanto inaspettato permettevano alla Poggibonsese di recuperare lo svantaggio e di andare a vincere l’incontro. In porta Federica Masini, pur disputando una buona prova, nulla a potuto; troppi i tiri dai sei metri e troppi i rigori concessi dalle proprie compagne. Mister Massimo Cecchini alla fine ha dimostrato un grande rammarico ma, senza piangersi troppo addosso, pronto per ripartire già da domani con gli allenamenti.

Commenti