Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Parole e voci: al via il festival di lettura scenica. Ecco il bando

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – E’ stato pubblicato martedì scorso il nuovo bando della seconda edizione del festival di lettura scenica “Parole e voci” che si terrà a Massa Marittima dal 25 aprile al 5 maggio. Dieci giorni in cui la biblioteca Gaetano Badii di Massa Marittima ospiterà tantissime storie raccontate a voce alta. L’iniziativa è organizzata dall’associazione Liber Pater in collaborazione con la cooperativa sociale Arcobaleno e il comune di Massa Marittima.

La partecipazione alla open call è gratuita e possono farlo compagnie teatrali, singoli professionisti o gruppi di professionisti. Sono ammessi solo spettacoli di lettura di una durata massima di 70 minuti. “Abbiamo riproposto il festival dopo il successo dello scorso anno – spiega Massimiliano Gracili, direttore artistico del festival – anche perché sul territorio nazionale non esiste una rassegna dedicata alla sola lettura scenica”

Il festival si inserisce alla fine di “Teatro on air” la prima stagione di teatro completamente accessibile che per la prima volta pensa alla disabilità in modo nuovo cercando di abbattere anche le barriere della distanza.I dieci giorni a cavallo tra aprile e maggio a Massa Marittima saranno quindi fitti di appuntamenti: reading teatrali, letture nelle scuole, incontri con autori, un concorso di lettura con la presenza dell’autore, colazioni con letture nei bar, e tante altre iniziative con la lettura a voce alta come unica e grande protagonista.

Il bando per la partecipazione è disponibile sul sito www.paroleevoci.it. Per informazioni è possibile contattare Liber Pater a associazioneliberpater@gmail.com o 328.3289701.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.