«Bloccati sull’autobus da cinque ore» l’odissea di 15 pendolari sulla senese ghiacciata fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Sono bloccati dalle 13 di oggi su un autobus fermo sulla Senese. Una quindicina di persone, 15 pendolari che stavano rientrando a Grosseto, e che invece, a causa della neve, sono fermi sulla superstrada da oltre 5 ore.

«Mia figlia stava tornando da Firenze, dove era andata a dare un’esame, all’università – racconta un padre – e invece è ferma in un autobus da stamani». L’autobus sarebbe bloccato prima del Doccio, venendo da Siena, a causa di un camion intraversato. «Fanno passare le auto ma non il bus – racconta ancora – sono fermi lì senza la possibilità di andare in bagno o di poter bere un bicchier d’acqua».

L’uomo ha anche telefonato al centralino della Tiemme, ma chi ha risposto ha detto di non poter far nulla «Mi ha risposto che non potevano mandare un elicottero. Un elicottero no, ma magari un furgoncino o delle auto per andarli a prendere, o almeno portarli sino all’area di sosta».

Il timore, se la situazione non si sblocca, è che i passeggeri debbano passare lì sul pullman questa lunga e fredda notte, senza cibo né acqua e soprattutto senza servizi igienici.

L’ufficio territoriale di Grosseto della Tiemme ha temporaneamente sospeso tutte le partenze dei servizi regionali delle linee 50G e 51G (linee per Siena e Firenze) per blocco totale della circolazione della Siena-Grosseto fra località Bagnaia e Siena. I servizi extraurbani nella zona dell’Amiata e delle Colline Metallifere viaggiano con catene. SI registrano ritardi fino a 30 minuti a causa della viabilità.

Più informazioni su

Commenti