Calcio Uisp: Istia Campini in fuga, primo ko per il Sesto Senso ad opera del Nomadelfia

GROSSETO – Settimana di recuperi per i campionati di calcio a 5 a Grosseto, in modo da ripartire con la seconda parte di stagione con tutte le squadre allineate come numero di partite giocate. In serie B c’era molta attesa per lo scontro al vertice tra Istia Campini e Fc Bascalia, con il team di Roberto Galloni che va in fuga con l’8 a 4 finale firmato dal figlio Edoardo e da Batistoni: un successo che potrebbe indirizzare definitivamente le sorti del campionato. Si vivacizza la lotta salvezza, con le Dolci Innovazioni che sfruttano la gran serata di Conti per superare 9 a 4 il Rollo Rollo (Khouribech 4), mentre il Montalcino prosegue un 2019 cominciato con il piede giusto sbarazzandosi 8 a 4 del Gori Ecofficina: la nuova coppia gol Kane-Pacenti regala grandi soddisfazioni.

Nel girone A di serie C il Bar Il Porto Talamone si riprende la leadership con l’8 a 4 ai danni dell’Istia Longobarda (Milli 3): oltre ai gol di Novembri e Mavica, beneficia delle prestazioni dell’asse difensivo Mataloni-Gamboni che garantiscono la miglior difesa del torneo al team di Marelli. Grande difesa anche per la capolista del girone B di serie C, l’Etrusca Vetulonia Futsal di Testini, che mette insieme un altro clean sheet (4-0) contro il Bivio Ravi: doppietta per Diana.

 

Terminata anche la fase a gironi della Coppa di Grosseto, con le ultime due gare disputate: l’Atletico Barbiere ottiene il secondo posto nel suo girone battendo con un sonoro 11 a 3 lo Scansano: il tandem Ferrero-De Luca appare immarcabile. Nell’altra sfida, vittoria per 5 a 0 dell’Istia Longobarda sugli Spartan.

 

Bella e tirata partita la gara di andata di Champions League tra Pizzeria Ballerini e Fc Mambo: i grossetani vìolano 3 a 4 il campo di Scarlino guadagnando un piccolo vantaggio in vista del ritorno: la doppietta di Cozzolino viene disinnescata dai gol di Marri, Malossi, Tosi e D’Angelo. Per l’Europa League, invece, ritorno trionfale per Ottica Guerreschi, Delfini 74 e Aston Villa che superano il turno con parziali netti. Il team di Potenzi ribalta l’Orbetello Futsal con un largo 10 a 2, frutto dei gol di Pastore e Andreini, mentre i tris di Galantini e Berti permettono ai Delfini 74 di superare 8 a 1 fuori casa l’Endurance Team. Infine, Aston Villa sul velluto contro il Vets Futsal, battuto 12 a 6 dai gol di Nechita, Tenerini e Verde.

 

Tre le gare disputate nel campionato di calcio a 7 valide per la terza giornata di ritorno: il Nomadelfia infligge il primo, pesante, ko al Sesto Senso Crossfit Gr, con un 7 a 1 che non ammette repliche: Angelo e Matteo Neri sono i mattatori della serata. Di misura il successo dell’Essebi sull’Etrusca Vetulonia, con l’acuto di Bracci a timbrare l’1 a 0 finale, mentre l’Fc Labriola 1931 torna a splendere con il 6 a 2 sul Fazzari Autotrasporti: doppietta per Davide Fazzi, in gol anche Caldara e Gabriele Fazzi.

 

Prosegue anche il campionato di Follonica, dove si registra un avvicendamento in testa alla classifica, con il Cave di Campiglia che riprende la prima piazza dopo l’11 a 6 sul Riccapizza Cassarello. Salvadori e Bongini sono il braccio e la mente di una squadra che punta al successo finale. Bene anche l’Immobiliare Serena, con Frosali che vola in vetta alla classifica marcatori dopo il 10 a 7 sul Pepe Nero di Augello, mentre la doppietta di Cannamela spiana la strada alla Pizzeria Ballerini nel 5 a 1 sul Gallery Pub. Il Gisa Costruzioni ritrova i suoi effettivi e con essi la vittoria con il pirotecnico 10 a 9 sul Bar Zio e Zia in cui è grande protagonista Manollari, mentre il Chattanooga vince a tavolino contro la Tabaccheria Becagli e Nappi. Infine, salomonico pareggio (4-4) tra Galloway e Lg Tende da Sole: Manghetti e Oliviero rispondono a Biagini e Leonardo Tosoni.

Commenti