I sindaci incontrano Poste: «Stop ai disservizi. Pronti all’azione legale se il problema continua»

GAVORRANO – «Le amministrazioni Comunali di Gavorrano e Scarlino hanno incontrato il responsabile della comunicazione Toscana e Umbria e il responsabile della distribuzione territoriale di Poste Italiane, a seguito dei forti disservizi del servizio di consegna postale nel territorio dei due comuni, a seguito della nuova organizzazione logistica attiva da Settembre 2018, quando già le due Amministrazioni avevano palesato le loro preoccupazioni ai responsabili di Poste Italiane» ad annunciarlo il primo cittadino di Gavorrano, Andrea Biondi.

«Le allora rassicurazioni dell’azienda – dice Biondi – si sono rilevate infondate, sconfessate dai continui disservizi vissuti dai cittadini. Le due Amministrazioni hanno richiesto con forza soluzioni strutturali ad un disservizio, ormai consolidato, e l’impegno dell’azienda sarà adeguatamente ponderato nelle prossime settimane»

«Se non vi saranno soluzioni adeguate – annuncia Biondi in conclusione -le due Amministrazioni valuteranno l’ipotesi di intraprendere un’azione legale congiunta per interruzione di pubblico servizio, strada già valutata da altre Amministrazioni Comunali della Provincia di Grosseto».

Commenti