Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alti e bassi delle rose giovanili della Starfish Follonica. Le Under 19 si impongono sul Mugello

FOLLONICA – Riprendono fra alti e bassi i campionati delle formazioni della Pallamano Follonica. Sconfitta per gli Under 19 al Palazzetto di Grosseto contro i locali, che hanno prevalso 32-29. Ospiti scesi in campo mentalmente e fisicamente scarichi a causa di alcune defezioni per malanni di stagione mentre il Grosseto ha schierato la propria formazione migliore, dominando fin dall’inizio e chiudendo il primo tempo con 9 goal di scarto. A niente è servito il rush finale che ha fatto recuperare 6 reti agli azzurri, che rimpiangono ben quattro rigori sbagliati e una serie di tiri dai 6 metri a vuoto e la perdita di palle in contropiede per la troppa fretta. Meritata la vittoria dei biancorossi, come ha riconosciuto la dirigenza follonichese.

Sorridono invece le ragazze Under 19 che battono le coetanee del Mugello con il risultato di 26-19
Pratica chiusa fin dalle prime battute quando la squadra del Golfo si porta avanti di 7 reti, vantaggio che verrà gestito fino al triplice fischio.
Mister Matteo Pesci, non ancora pienamente soddisfatto, ha dichiarato: “Non abbiamo espresso quanto di meglio sappiamo fare, ritmi di gioco un po’ più bassi, ma al ritorno in campo dopo un mese di stop ci può stare. Sto insegnando alle ragazze nuovi moduli di gioco, uno su tutti l’extra player (7vs6 in attacco), che devono metabolizzare per bene e riuscire a fare con la sicurezza necessaria”.
Nella decima giornata di campionato ko casalingo per 28-7 dell’Under 15 Femminile Starfish che ha affrontato tra le mura amiche del Palagolfo il Mugello, squadra di alta classifica molto attrezzata in ogni reparto e con alcune giovani atlete di ottima prospettiva. Tra le fila delle ragazze del Golfo, assenze pesanti delle sorelle Paola e Alice Asti e di Benedetta Sgarbi, ad oggi la migliore realizzatrice. Buono l’inizio di partita della Starfish, molto attenta in difesa e con buone combinazioni in attacco, con le quali vanno al tiro in più di un’occasione, bloccate però dagli ottimi interventi del portiere mugellese. Un primo tempo che termina con il parziale di 9 a 3 in favore degli ospiti. Nella ripresa il Mugello alza i ritmi della gara e grazie anche ad alcuni errori e ad un calo fisico delle rivali allunga il vantaggio. Alcune note positive vengono dalle atlete più giovani. Nonostante il risultato mister Massimo Cecchini si sente di fare dei distinguo: “Buona la prova di Sofia De Angelis, soprattutto in difesa e di Eva Vanni realizzatrice di uno dei sette gol messi a segno. Tra le più esperte una nota di merito per Giulia Ciuchin, trascinatrice del gruppo e ultima ad arrendersi alla sconfitta”.

Partita sottotono degli Under 13 allenati da Martina Becherini: nella trasferta a Tavarnelle, chiusa in parità, ci sono stati moltissimi sbagli e poca la concentrazione in campo. Risultato finale 21-21.

Petrarca Arezzo padrone di casa in tutti i sensi nel duello interno contro gli Under 17 della Pallamano Follonica, sconfitti 41-20. La formazione di Michele Orioli si presenta sul campo ospite con una squadra decimata dalle assenze per malattia e per impegni familiari. Nonostante l’impossibilità di ricambi e l’assenza di giocatori chiave, il gioco ha permesso di contenere il risultato negativo; mister Orioli spera nel recupero dei suoi atleti per i prossimi impegni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.