Quantcast

Incendio in casa: vigile del fuoco finisce in ospedale fotogallery

PORTO SANTO STEFANO – AGGIORNAMENTO ore 13,32 – Nel corso dell’intervento un vigile del fuoco è stato leggermente intossicato dalle esalazioni del fumo e accompagnato all’ospedale di Orbetello per le eventuali cure del caso e tenuto in osservazione, ma solo a scopo precauzionale.

Le cause dell’incendio sono in corso di accertamento da parte delle autorità competenti. I Vigili del fuoco sono al lavoro all’interno per bonificare l’appartamento che è stato dichiarato inagibile.

AGGIORNAMENTO ore 12,09 – Un vigile del fuoco ha accusato un malore ed è stato soccorso dal personale medico del 118. Il vigile sarebbe rimasto leggermente intossicato dal fumo, ma le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni. I Vigili del fuoco sono ancora sul posto con l’autoscala e il mezzo Nbcr con gli autoprotettori a causa del denso fumo che sta uscendo dall’appartamento.

AGGIORNAMENTO ore 11,46 – Nell’appartamento, che si trova al terzo piano sopra un mobilificio in località Campone, è in corso un incendio. Al momento, sembra non risultino persone all’interno dell’appartamento, ma è stato richiesto comunque l’intervento di personale medico del 118.

NEWS ore 11,27 – Una colonna di fumo esce da un appartamento che si trova nei pressi della piscina comunale.
Sul posto ci sono i Vigili del fuoco.

Notizia in aggiornamento

Commenti