Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due posti per i giovani allo sportello comunale “Ecco fatto”: c’è il bando. Ecco come partecipare

Più informazioni su

GROSSETO – «Aperto il bando giovani per il servizio civile: riservati due posti per i ragazzi di età compresa fra i 18 e i 29 anni, da impiegare presso lo sportello comunale per il punto “Ecco Fatto – Bottega della salute” di San Martino sul Fiora. Le domande potranno essere presentate entro il 1 febbraio» a farlo sapere il Comune in una nota.

«Il Comune di Manciano – spiega la nota – mette a disposizione 2 posti per il servizio civile riservati a giovani di età compresa fra i 18 e i 29 anni, da impiegare presso lo sportello comunale per il punto “Ecco Fatto – Bottega della salute” di San Martino sul Fiora. Il servizio avrà durata di 12 mesi e rientra nel progetto di rete regionale “Botteghe della Salute” gestito da Anci Toscana».

«La domanda di partecipazion – chiarisce l’Ente -e dovrà essere presentata entro il primo febbraio alle ore 14 mediante procedura on line, secondo le istruzioni che si possono reperire sul sito di Anci Toscana accedendo al link http://ancitoscana.it/servizio-civile/875-servizio-civile-regionale-botteghe.html. I giovani che risulteranno idonei a seguito delle selezioni svolte da Anci Toscana, saranno impegnati nelle attività previste dal progetto per un totale di 25 ore a settimana suddivise su 5 giorni e riceveranno un compenso netto di euro 433,80 mensili».

Per informazioni circa le attività progettuali e le modalità di presentazione della domanda, è possibile contattare Anci Toscana al numero 055075066 dalle 9.30 alle 15.00 il mercoledì e venerdì o dalle 9.30 alle 17.30 il lunedì, martedì e giovedì o all’indirizzo mail segreteria.botteghedellasalute@ancitoscana.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.