Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli eventi calcistici da non perdere per il 2019

Più informazioni su

Il 2019 è appena iniziato e per gli appassionati di sport e di calcio in particolare è tempo di tornare a seguire gli eventi che si succederanno a ritmo frenetico, come già accaduto durante la scorsa stagione. Subito dopo la pausa del campionato di serie A e B, tornano infatti le coppe europee, che vedranno protagoniste Juventus e Roma in Champions, Lazio, Inter e Napoli in Europa League. Prima però ci sarà spazio per le teste di serie in Coppa Italia, con gli ottavi di finale: sta per iniziare un nuovo mese dove il calcio sarà assoluto protagonista, visto che il 19 gennaio torna la serie A, con l’anticipo Roma-Torino, mentre gli appassionati di Champions dovranno attendere il prossimo 12 febbraio per assistere agli ottavi di finale.

In scena la Roma di Eusebio Di Francesco e una Juventus sempre più determinata a conquistare la vetta del calcio europeo. Per gli appassionati di scommesse sportive, questo sarà un momento importante: è stato calcolato che tra coppe, europee e non, campionati nazionali ed esteri, tra gennaio e febbraio ci saranno partite da seguire praticamente a cadenza quotidiana. E’ una pratica a cui abbiamo già assistito durante l’avvio della stagione: così tra anticipi, posticipi, Champions ed Europa League sarà possibile piazzare scommesse ogni giorno. Un motivo in più per farlo tramite app per scommesse sportive comodamente dal nostro smartphone senza perdere nemmeno un minuto delle gare più importanti in calendario, tra campionato, coppe e Champions League. Sarà un mese di calcio ad altissimi livelli, visto che una volta superata la fase degli ottavi di finale di Coppa Italia, con la classifica che inizia a definirsi sempre meglio, sarà possibile iniziare a fare un pronostico attendibile su come si concluderà questa stagione, sia per la serie A, sia per la B, che per le altre competizioni. In effetti il modo di fruire il calcio sta cambiando rapidamente, specialmente grazie al servizio proposto da DAZN, che in Italia rappresenta una novità significativa, per quanto riguarda lo streaming online, dove è possibile seguire il campionato di serie A, con incontri spesso in esclusiva.

Un nuovo modo di proporre eventi sportivi, che potrebbe cambiare radicalmente volto al palinsesto televisivo a pagamento, che in Italia ha rappresentato per anni una sorta di monopolio, mentre oggi assume connotati molto più sfaccettati. Il calendario è stato in effetti concepito per dare a tutti la possibilità di seguire il più alto numero possibile di incontri, sia per la serie A, sia per le coppe internazionali. Quest’anno la stagione di Champions League e della Europa League, ha ottenuto cifre da capogiro, per quanto riguarda i dati di audience, segno che quando ci sono gare di tale portata, l’hype raggiunge anche quel tipo di utente che abitualmente non segue il calcio, con regolarità. Un aspetto per certi versi spettacolare, come già visto durante la passata stagione, con le cifre record per i Mondiali di Russia 2018. L’offerta per il calcio sta cambiando e assume connotati sempre più spettacolari, grazie anche al supporto tecnologico, di smart-tv e strumenti affini. Questo sarà ancora più evidente quando verrà disputata la finale di Champions League, in programma il prossimo primo giugno a Madrid.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.