Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Porte aperte alle famiglie tra musica e buon cibo: così la scuola presenta la sua offerta formativa

Più informazioni su

ORBETELLO – Giovedì 10 gennaio il Palazzo Baccarini, la sede di via Roma di Orbetello del biennio del Polo liceale e dell’Enogastronomico dell’istituto di Istruzione superiore Del Rosso – Da Verrazzano, ha ospitato un pomeriggio di orientamento in festa.

«L’istituto ha presentato tutti i plessi – spiega una nota del Da Verrazzano – il Polo liceale di Orbetello, l’Istituto Tecnico Nautico di Porto Santo Stefano, l’Enogastronomico di Orbetello, il Tecnico Economico di Albinia. Tanti indirizzi in sinergia tra loro per una sola scuola, ma anche in cooperazione con il territorio, con le aziende, le imprese, le forze economiche e culturali in loco, al fine di valorizzare al meglio le risorse disponibili, avvicinando i ragazzi, sostenuti fin dall’inizio nel raggiungimento dei propri obiettivi, al mondo del lavoro, in un contesto che sta crescendo anche grazie al Da Verrazzano. I plessi del Da Verrazzano infatti stanno incrementando il numero di iscritti in virtù della diversificazione di indirizzi spendibili sul territorio ed oltre e in pieno adeguamento ai ritmi del mercato del lavoro sempre in evoluzione».

«E’ stata una vera e propria festa in musica, allegria, condivisione – spiega la nota – a cui è intervenuto il Vicesindaco, Assessore alla Pubblica Istruzione, nonché in passato alunna del liceo Chiara Piccini. Tantissimi gli ospiti: genitori e alunni delle medie attenti e partecipi nel cogliere l’atmosfera di ospitalità e di ambiente familiare, di integrazione e di scambio reciproco tra le diverse scuole e tra gli studenti entusiasti di vivere ogni giorno esperienze nuove e formative. Un plauso agli insegnanti ed agli alunni. Questi ultimi si sono definiti protagonisti della scuola, perché ogni ragazzo è valorizzato nelle proprie competenze ed attitudini, ma anche come parte integrante ed attiva del tessuto classe ed a più ampio raggio del contesto scuola».

«Alcuni hanno lavorato al front office accoglienza – conclude la nota – altri hanno intrattenuto gli ospiti con sublimi interventi musicali, altri con video hanno presentato stage, vacanze studio all’estero, progetti di alternanza, hanno raccontato con immagini e filmati la propria scuola, ben soddisfatti di una scelta che privilegia l’apprendimento, ma non solo, una multiforme varietà di esperienze extrascolastiche che educano alla vita, alla conoscenza di sé e guidano con consapevolezza al futuro di ciascun studente. Durante la manifestazione è stato presentato il nuovo sito, facilmente consultabile, corredato di informazioni utili ed efficaci per orientarsi tra indirizzi e proposte. Grande merito da porgere agli insegnanti ed alunni dell’ Enogastronomico per il ricco e colorato buffet che ha deliziato gli intervenuti».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.