Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio Uisp: Flamengo Futsal mattatore, Vallerotana nuova leader, Il Braciere rivelazione

GROSSETO – Settimana triste per il calcio a 5 Uisp vista la prematura scomparsa di Sandro Starnai, storico giocatore e dirigente dell’Istia Campini. Alla famiglia vanno le più sentite condoglianze da parte della Lega Calcio e di tutta la Uisp di Grosseto.

Appare inarrestabile la marcia del Flamengo Futsal nel massimo campionato di serie A: la capolista infligge un pesantissimo 13 a 0 a un’ottima compagine come l’Aston Villa, che però non può nulla di fronte alla straordinaria coppia gol Montagnani-Margiacchi innescata dalle giocate di Niccolaini e Barelli. Le uniche due squadre a insidiare il Flamengo Futsal sembrano essere l’Fc Labriola 1931 (che riposava), e i campioni in carica del Crystal Palace, che tornati al completo, hanno ripreso il loro passo, come testimoniato dall’11 a 2 contro il Barbagianni Casinò Cafè. Briaschi, Ceri, Novello e Gelso accompagnano il ritorno in grande stile di Marzocchi, autore di una tripletta. Prosegue l’ottima stagione dell’Fc Mambo che piega 8 a 5 il Muppet con Marri e Galli, la coppia storica che si riforma, mentre gran colpo in chiave salvezza del Pasta Fresca Gori, che sfrutta il tris di Denaro per superare 4 a 3 l’Atletico Barbiere.

Tre le gare disputate in serie B visto il doveroso rinvio di Istia Campini-Montalcino e Rispe Crew-Rollo Rollo. L’Fc Bascalia raggiunge così la vetta con il 14 a 2 contro il Tpt Pavimenti che non ammette repliche: troppo in palla il team moldavo che va in gol con i soliti Petcov, Topada e Demerji. Balzo in avanti in classifica per il Gori Ecofficina che supera 7 a 3 nello scontro diretto l’Ottica Guerreschi grazie alle doppiette di Mauro, Ercoli e Tiralongo, mentre il Vets Futsal coglie un’importante vittoria in chiave salvezza battendo 6 a 4 l’Industry Crew (Trotta 3): la doppietta di Fabbri spiana la strada ai gialloneri.

 

Vallerotana Dream Team nuova capolista nel girone A di serie C: i ragazzi di Posani sfruttano i gol di Ciacci, Zazzeri e Maiolino per risolvere 9 a 3 la pratica Endurance Team e issarsi al primo posto visto il rinvio della gara tra Istia Longobarda e Bar Il Porto Talamone. Tra le pretendenti ai playoff, spettacolare 7 a 7 tra Bar La Vecchia Pesa e Angolo Pratiche, con Terranzani e Lucchetti a rispondere al solito Birelli, mentre lo Scansano certifica il proprio buon momento con il 7 a 5 rifilato agli Sbocciatori (Chiapponi 4), in cui si mette in luce Andreini. Infine, altro pareggio, questa volta per 5 a 5, tra Spartan e Mugen Fc: migliori in campo Nicotini e Botarelli da una parte e Vecchiarelli e Fiornovelli dall’altra.

 

Nel girone B rinviata la gara tra la capolista Etrusca Vetulonia e il Bivio di Ravi, ma i ragazzi di Testini possono comunque sorridere visto il ko della prima inseguitrice Good Vibes, superata 6 a 11 da un Riccapizza Cassarello che fa un bel salto in avanti in classifica. Il poker di Benini, accompagnato dai gol di Lucattini e Issich, regala i tre punti ai follonichesi. Il Good Vibes viene così raggiunto al secondo posto dall’Fc Millenials che infiggono un perentorio 13 a 0 a La Scafarda grazie ai gol di Simi, Innocenti e Baronti. Bene anche lo Sweet Drink Caldana, con un super Vichi a trascinare i suoi nell’11 a 3 contro il Ristorante Pizzeria Il Melograno, mentre i sei gol di Ticozzi sono sufficienti all’Approdo per avere la meglio 9 a 3 de I Grifoni. Infine, continuano i miglioramenti delle Agenzie per Viaggiare che piegano 13 a 6 i Wild Boars (Moroni 4): Vergari, Mosquera e Lenzini vanno in gol a ripetizione,

 

Inizio di girone di ritorno con diverse sorprese nel campionato di calcio a 7, a dimostrazione del sostanziale equilibrio che c’è tra le squadre. Il Sesto Senso Crossfit è la nuova capolista solitaria con il pareggio contro un rigenerato Etrusca Vetulonia che conquista il primo punto in campionato dopo il buon andamento in Coppa. Barbarini e Montefalchesi acciuffano il 2 a 2 dopo i gol di Chielli e Bulku. Risorge il Ps Car Center che, finalmente al completo, ha la meglio 5 a 4 dell’ex prima della classe Nomadelfia Sport: l’attacco Capolupo-Mazzella-Di Gregorio può far risalire la china al team di Groccia. Ma la squadra che mostra il più alto potenziale è Il Braciere, con Barelli e Denaro scatenati nell’8 a 3 sul Fazzari Autotrasporti che avvicina alla vetta i ragazzi di Vattiata, mentre il 2019 sembra ridare smalto anche all’Fc Labriola 1931 che ottiene un’importante affermazione (4-2) contro l’Essebi. Caldara e Chimenti sono gli uomini della riscossa per mister Fallani.

 

Settimana di recuperi per Follonica per allineare le manifestazioni di campionato e coppa. Per il campionato c’era grande attesa per lo scontro al vertice (visto il ricalcolo della classifica per il ritiro del Real Gavorrano) tra Piccolo Caffè e Cave di Campiglia, un duello che probabilmente vedremo spesso in questa stagione: il team di Canepuzzi, grazie a una magistrale prova corale impreziosita dal tris di Alfano, prende la leadership con l’8 a 3 finale, mentre al team massetano va il parziale riscatto di essersi aggiudicato a tavolino la gara con il Gisa Costruzioni. Nell’altro recupero Daiu e il rientrante Lari consegnano i tre punti alla Tabaccheria Becagli e Nappi, che supera 5 a 3 il Gisa Costruzioni. Per la Coppa, invece, successo a tavolino dell’Lg Tende Da Sole sulla Tabaccheria Becagli e Nappi: a sorridere è il Chattanooga che conquista il primo posto nel girone C.

 

Settimana di Coppa anche per le squadre della zona Sud della provincia, con i due tabelloni Pro e Dilettanti che proseguono il proprio programma. Nel tabellone Pro Supereroi e Bottega del Pane sono già in semifinale visto le rinunce di Pischelli e Nondimeno 3.0. Molto equilibrio nell’andata degli altri quarti con il successo per 5 a 4 dei Delfini 74 sugli Spaccatazzine, con Sabatini a contrastare i gol di Casamonti e Conti e il pirotecnico 8 a 8 tra Robur Gladio e Amici di Marley. Morello e Ballerini, con un tris ciascuno, si oppongono al poker di Vagnoni e alla doppietta di Siddi. Nel tabellone Dilettanti tre le squadre già qualificate: l’Ugo’s Pub Team, vista la rinuncia del Teatricando, il Gingillacchero e l’Edilcasa. Il Gingillacchero, nonostante il ko 4 a 6 contro l’Afc Birrareal supera il turno grazie alla vittoria dell’andata, con Biondi che cuce lo strappo nel ritorno, mentre la coppia Tiganasu-Prodan trascina l’Edilcasa al 7 a 4 contro il Bar Le Burle (Predellini 2). Nette vittorie per Circolo Giardino e Cs La Rosa che con un doppio 10 a 4 su, rispettivamente, Futsal Orbetello e Masterchef Utd ipotecano il passaggio del turno. Podestà e Amaddii sono i protagonisti dei due incontri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.