Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Studenti maremmani a scuola di biorobotica: ragazzi in viaggio per assistere alla lezione del luminare

GROSSETO – In viaggio per assistere alla lezione sulla biorobotica. Gli studenti delle classi IV del Liceo scientifico delle scienze applicate dell’Isis Fossombroni, accompagnati dai professori Orrù, Pistolesi e Salvatori, si sono recati a Pontedera, presso la prestigiosa scuola superiore Sant’Anna, per assistere alla lezione introduttiva del corso post laurea PHd di biorobotica, tenuta dal celebre Paolo Dario, professore considerato, a livello mondiale, il padre della biorobotica.

Paolo Dario è attualmente direttore dell’Istituto di biorobotica di Pisa, con principali interessi di ricerca nel campo della robotica per chirurgia, per microendoscopia e per riabilitazione. Paolo Dario, inoltre, è titolare di circa 50 brevetti internazionali e nel 2003 è stato insignito della dell’onorificenza di Ufficiale della Repubblica Italiana.

«La lezione, tenuta in lingua inglese – illustra una nota dell’Istituto – ha illustrato le varie fasi della robotica: dai primi sviluppi ai giorni d’oggi, passando per le grandi aspettative per il futuro. Paolo Dario ha sottolineato l’importanza della ricerca e del lavoro di squadra che vede coinvolte numerose discipline e professionalità. Gli studenti del Fossombroni si sono seduti accanto ai migliori laureati che frequentano questo triennio di specializzazione avendo superato una prova selettiva di altissimo livello. L’interesse è stato grande così come l’emozione di poter assistere ad una lezione in un istituto ritenuto di eccellenza a livello mondiale».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.