Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un grossetano a difesa del Presidente della Repubblica: nuovo comandante per i Corazzieri

Più informazioni su

SORANO – Viene dalla provincia di Grosseto il nuovo comandante del reggimento dei Corazzieri, che proteggono la più alta carica dello Stato, il Presidente della Repubblica. È il colonnello Luciano Magrini, fino a due giorni fa alla guida del Comando provinciale dei Carabinieri di Brescia.

Magrini, che è originario di Castell’Ottieri, nel comune di Sorano, ha 50 anni, ed è nato a Pitigliano. Il passaggio delle consegne ufficiale del prestigioso incarico avverrà presso la caserma «Alessandro Negri di Sanfront» di Roma, alla presenza del presidente Sergio Mattarella, con la consegna dello stendardo da parte del generale di brigata uscente, Alessandro Casarsa.

E al comandante Magrini il sindaco di Sorano Carla Benocci ha inviato questa mattina un telegramma: «Veramente lieta per importante incarico che premia le sue alte qualità professionali e umane, auguro cordialmente buon lavoro e invio un sincero saluto dal suo paese di origine orgoglioso nel saperla alla guida del prestigioso reggimento corazzieri, al servizio del presidente della Repubblica e del Paese».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.