Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La “truffa di Bacco”: comprano seimila euro di bottiglie di vino con assegni scoperti

Più informazioni su

SORANO – I Carabinieri della Compagnia di Pitigliano, hanno denunciato tre persone per truffa ai danni di una azienda del luogo. In particolare i militari della Stazione Carabinieri di Sorano hanno denunciato una donna romana, e due uomini, uno romano e l’altro perugino, entrambi pregiudicati, per truffa ai danni di una nota azienda vitivinicola di Sovana.

I tre, nel mese di giugno, si erano presentati presso la cantina dell’azienda e avevano acquistato bottiglie di vino per un valore di 6000 euro pagando il tutto con assegno.

Amara è stato la sorpresa del proprietario quando è andato in banca a incassarlo: infatti ciò non è potuto avvenire per firma illeggibile. A questo punto al malcapitato non è rimasto altro che rivolgersi ai Carabinieri di Sorano, i quali sono riusciti a risalire all’identità dei tre truffatori.

I militari hanno anche scoperto che i tre avevano costituito una società , accendendo vari conti correnti, al solo fine di acquistare vari prodotti presso esercizi agroalimentari, pagandoli tutti con assegni illeggibili o scoperti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.