Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marrini: «Emergenza radiologia, nessuna risposta dall’Asl»

FOLLONICA – “La situazione della radiologia delle Colline Metallifere resta ancora incerta. Dopo la nostra segnalazione in merito alla sospensione della prestazione nel presidio sanitario di Follonica per le vacanze natalizie, nessuna rassicurazione è arrivata dall’azienda sanitaria”. A scriverlo è Sandro Marrini, capogruppo di Forza Italia a Follonica.

“Quali sono le intenzioni dell’Asl per la Radiologia dell’area nord della provincia di Grosseto? – incalza l’azzurro .- Da quanto sappiamo il reparto sta subendo un ridimensionamento, ma l’azienda non rende noto alla popolazione quali siano i suoi obiettivi. Nella nostra zona operano solo due radiologi strutturati, che chiaramente faticano a rispondere a tutte le richieste dei cittadini”.

“Nei momenti di maggiore lavoro vengono mandati a supporto dei due professionisti dei medici dall’ospedale di Grosseto, ma ciò non risolve la situazione – aggiunge Marrini – Quello che temiamo è che dietro alla riduzione della Radiologia ci sia la volontà di ridimensionare anche la Chirurgia, eliminando le urgenze e quindi spostando, ancora una volta, altre competenze al Misericordia di Grosseto. Due radiologi per un ospedale e per un presidio sanitario non sono sufficienti: allora l’azienda sanitaria dica alla cittadinanza delle Colline Metallifere ciò che intende fare”.

“Saranno assunti nuovi medici? – si chiede il capogruppo – Oppure, come purtroppo sospettiamo, chiuderanno le urgenze e quindi le reperibilità notturne e festive? Basta con i giri di parole, basta con le risposte politiche, i cittadini, come diciamo sempre, vogliono chiarezza: hanno il diritto di sapere quello che accadrà nei prossimi mesi all’ospedale Sant’Andrea e alla sanità delle Colline Metallifere”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.