Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli astri del Golf Club Punta Ala dominano la prima tappa dell’Antinori Wines Challenge

PUNTA ALA – Grande agonismo e prime premiazioni nella prima prova di qualifica del nuovo Circuito Antinori Wines Challenge Race To Mortelle 2019, con sei prove di qualifica individuali Stableford che si disputano presso il circuito del Golf Club Punta Ala.

Grande successo dei golfisti di casa a cominciare da Costantino Totis, dominatore della 1a categoria con una prestazione da applausi. Presenti atleti e società da un po’ tutta la Maremma ma anche da Bagnaia, Abbadia San Salvatore e Valdichiana.

Nelle premiazioni, gli onori del padrone di casa e presidente del club puntolino, il dottor Ferdinando Damiani. Ecco i vincitori della prima tappa svoltasi sabato:
1a Categoria hcp di gioco fino a 16:
1° lordo – Costantino Totis (26 punti)
1° netto – Marco Iannucci (35 punti)
2° netto – Romeo Falloni (34 punti)

2a Categoria hcp di gioco da 17 a 23:
1° netto – Fausto Chegia (40 punti)
2° netto – Leonardo Lacchè (38 punti)
3a Categoria hcp di gioco da 24 a 36:
1° netto – Gian Sergio Marchesi (41 punti)
2° netto – Marco Gambini (36 punti)
1° Seniores – Andrea Camarri (36 punti)
La seconda tappa di qualifica si disputerà sabato 2 marzo; le altre tappe si disputeranno il 30 marzo, il 13 aprile e il 2 e il 29 giugno. I vincitori saranno invitati alla 7a Coppa Le Mortelle Antinori il 17 e 18 agosto.

 

Questo il regolamento integrale del circuito. Ogni gara di qualifica si giocherà con la seguente formula di gioco: 18 buche, stableford, tre categorie, hcp di gioco: 1° Categoria 0-14 (Ega hcp 0/Uomini 10,7- Donne 0/ 10,6); 2° Categoria 15-24 (Ega hcp Uomini 10,8/18,8 – Donne 10,7/18,9; 3° Categoria 25-36 (Ega hcp Uomini 18,9/36 – Donne 19,0/ 36 limitata).
Premi: 1° lordo, 1° e 2° netto per Categoria e 1° Senior.
Al termine di ogni singola prova di qualifica la segreteria del circolo provvederà a registrare il punteggio lordo stableford (solo per gli iscritti nella 1° categoria Ega hcp 0/10.7) nella classifica generale lordo ed il punteggio netto stableford di ogni iscritto nelle rispettive tre categorie nella classifica generale netto.
Terminate le 6 prove di qualifica il giocatore che avrà totalizzato la somma dei punteggi stableford più alta nelle tappe disputate della classifica generale lordo 1° categoria e nella classifica generale netto delle tre categorie sarà proclamato vincitore ( 4 vincitori). Nel caso in cui vi siano punteggi pari merito, prevarrà il giocatore con più gare di qualifica disputate, in caso di ulteriore parità si prenderà la somma dei punteggi stableford più alta delle ultime tre gare di qualifica del giocatore, nel caso di ulteriore parità si prenderà la somma dei punteggi stableford più alta delle ultime due gare di qualifica del giocatore, in caso di ulteriore parità il punteggio stableford dell’ultima prova di qualifica del giocatore, in caso di ulteriore parità di procederà secondo le disposizioni della normativa tecnica FIG 2019.
Nel caso in cui il primo classificato netto di 1a categoria risultasse già qualificato come primo lordo assoluto, si procederà all’assegnazione del titolo al secondo netto della stessa categoria.
Nel caso in cui un giocatore, nel corso delle prove di qualifica, cambiasse di categoria, si considererà per la classifica finale la categoria di appartenenza al termine delle prove di qualifica (Ega hcp con cui è iscritto all’ultima prova di calendario) e tutti i punteggi stableford conseguiti dal giocatore verranno trasferiti nella nuova categoria.
I quattro vincitori (1° lordo assoluto 1°categoria + 1° netti delle tre categorie) saranno ospiti nella gara 7° Coppa Le Mortelle Antinori che si disputerà nei giorni 17 e 18 Agosto 2019 presso il Golf Club Punta Ala e riceveranno un premio durante la premiazione della Coppa Le Mortelle Antinori che si disputerà presso l’Azienda Le Mortelle di Castiglione della Pescaia domenica 18 agosto 2019.
Il Comitato gara si riserva il diritto di apportare al regolamento tutte le modifiche che riterrà necessarie per garantire un corretto svolgimento della manifestazione a suo insindacabile giudizio.
Per informazioni contattare la segreteria del Golf Club Punta Ala – Via del Golf, 1 Punta Ala tel. 0564/922121 e-mail: info@golfpuntaala.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.