Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto-Ponte Buggianese 1-0: Boccardi su rigore, poi un finale di sofferenza

Più informazioni su

GROSSETO – Vince di rigore il Grifone, con la firma di Boccardi, che si conferma anche migliore in campo, mantenendo sempre a distanza di due punti il Fucecchio. Una partita non bellissima in cui i biancorossi hanno trovato il vantaggio nel primo tempo, calando nella ripresa e rischiando addirittura di farsi acciuffare nel finale da un modesto Ponte Buggianese.

Si parte con la fascia di capitano regalata da Gorelli a Della Giovanpaola, storico tifoso biancorosso premiato per l’attaccamento alla maglia. In campo, invece, Miano per la prima gara del nuovo anno si affida al 433, con Nunziatini in porta, in difesa Cretella arretra affianco di Ciolli, al posto dello squalificato Gorelli, con Sabatini e Pizzuto sulle fasce. A centrocampo Zagaglioni giostra davanti alla difesa, con Luci a sinistra e Raito a destra. In avanti Molinari punta centrale con Pierangioli e Boccardi a supporto.

La prima occasione dell’anno è per il Grifone, con la conclusione di Raito al 7’ che entra in area e calcia senza inquadrare lo specchio. Al 14’ Pierangioli conquista palla sulla destra, si accentra e dal limite fa partire un diagonale che sfiora il palo alla destra di Tommi. Al 21’ Perillo commette fallo in area e l’arbitro assegna il calcio di rigore: dagli undici metri Boccardi batte Tommi e porta avanti il Grifone. Al 37’ Cretella show: sugli sviluppi di un calcio d’angolo il centrale sfrutta il momento giusto per girarsi e provare la rovesciata. Gesto tecnico bellissimo, ma il pallone colpisce la parte bassa della traversa, tocca la linea di porta e poi esce, innescando comunque gli applausi a scena aperta dei tifosi biancorossi. L’ultima occasione del primo tempo porta la firma di Molinari, che riceve da Boccardi e ci prova ben due volte: prima dribblando un difensore ma facendosi chiudere lo specchio da Tommi, poi provando la botta da posizione defilata.

Nella ripresa è ancora Grifone, con il contropiede di Pierangioli che innesca Boccardi: l’attaccante supera un avversario e serve di prima l’accorrente Sabatini che prova un tiro cross toccato dal portiere ospite. I biancorossi continuano a gestire, cercando di far girare la palla per trovare l’occasione giusta. All’11’ numero di Boccardi che lancia Molinari, l’attaccante danza sulla linea di fondo e mette in mezzo, e sul rimpallo ci prova Raito con un tiro da fuori che termina di poco sopra la traversa. Al 20’ gli ospiti conquistano un’ottima punizione dal limite, per fallo di Sabatini: Raffi calcia debolmente addosso alla barriera e sul rimpallo Meucci spedisce alto lontano dalla porta. Al 27’ esce Sabatini per infortunio ed entra Lepri. Un minuto dopo ancora Boccardi, migliore in campo, s’insinua tra due avversari e dal limite calcia centrando il braccio di un difensore. L’arbitro assegna la punizione dal limite, che Raito calcia magistralmente all’incrocio chiamando Tommi alla respinta in angolo. Ultimi dieci minuti di paura per il Grosseto, che smette di giocare e lascia l’iniziativa agli ospiti, fallendo in contropiede una buona occasione con Andreotti, che invece di servire Raito si ostina a tenere palla sciupando una delle ultime possibilità per il raddoppio. Finisce così una partita non bellissima, vinta di rigore, ma utilissima per rimanere in vetta e tenere a distanza Fucecchio e Montecatini, entrambe vittoriose in questo primo turno del girone di ritorno.

 

Grosseto-Ponte Buggianese 1-0 (1-0)

GROSSETO: Nunziatini; Pizzuto, Ciolli, Cretella, Sabatini (27’ st Lepri); Luci, Zagaglioni, Raito; Pierangioli, Molinari (32’ st Andreotti), Boccardi. A disposizione: Cipolloni, Del Nero, Consonni, Bianchi, Fratini, Villani, Biancalani. All. Miano.

PONTE BUGGIANESE: Tommi, Tolaini, Perillo, Meucci, Brandi, Del Sorbo, Baronti (45’ st Guastapaglia), Benassi, Raffi, Murgia (4’ st Arcoraci), Marchetti (16’ st Nardi). A disposizione: Nigro, Citti, Della Nina, Minunni, Pagni, Bargellini. All. Scintu.

Arbitro: Tommaso Majarani di Firenze (Berti della sezione di Firenze e Scanu della sezione Valdarno).

Rete: 21’ rig. Boccardi.

Angoli: 9-3

Recupero: 3’-5’

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.