Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Esultano le grossetane: sconfitte entrambe le formazioni giovanili del Follonica Basket

FOLLONICA – Entrambe sconfitte le squadre giovanili del Follonica Basket. Si chiude con una sconfitta a Grosseto per 59-38 il girone di andata dell’Under 18 azzurra.
Risultato finale che evidenzia alcuni problemi in casa follonichese a cominciare dai cali di concentrazione che quasi in ogni partita rendono complicato portare a casa risultati positivi e il pessimo feeling con il canestro avversario. Infatti la squadra di Vichi ha giocato una buona gara sotto il profilo difensivo limitando i lunghi avversari e gli esterni grossetani tanto che la squadra di casa che solitamente produce almeno 70 punti a gara è rimasta sotto i 60 , peccato che fare solo 38 punti renda praticamente inutile tutti gli sforzi difensivi.
Importante per il Follonica che ogni singolo componente del suo gruppo –potenzialmente interessante per il futuro della società del golfo tanto che 4 di loro sono inseriti anche nel gruppo della prima squadra – faccia un passo avanti in ogni singolo allenamento per potersi migliorare sotto il profilo tecnico, agonistico, tattico e psicologico. A partire dalla gara di Livorno il 7 gennaio alle ore 19.45 alla palestra Bastia contro la capolista Meloria e per tutto il girone di ritorno, il “focus” dello staff tecnico si concentrerà proprio su questo aspetto. Tutto lo staff tecnico e dirigenziale auspica che i ragazzi facciano un salto di qualità per concretizzare le potenzialità che il gruppo ha al proprio interno.
Altri risultati di giornata: Elba-Pielle 35-101, Fides Livorno-Pallacanestro Grosseto 34-89, Piombino-Rosignano 47-57, Meloria Livorno-Argentario 68-52
Prossimo turno: Fides Livorno-Gea Grosseto, Meloria Li-Follonica, Piombino-Pielle Li, Pall.Gr-Rosignano, Elba-Argentario.
Classifica al termine del girone di andata della prima fase: Meloria Livorno 18 punti, Argentario 14, Pielle Li 12, Gea Gr 12, Rosignano 8, Piombino 6, Follonica 4, Elba 2, Fides Li 0.
La formazione del Follonica: Bartolozzi, Babboni, Petri, Rocchiccioli, Presenti, Bagnoli, Vichi, Contrino, Bianchi, Marchi, Biagett, Ranieri. Allenatore Vichi. Assistente Pietrafesa.

 
Ultima giornata della prima fase che si chiude con una sconfitta per 36-72 per l’Under 13 a vantaggio della Pallacanestro Grosseto. Un ko che porta comunque ad un netto miglioramento visto il risultato ( – 70) della giornata di andata. I primi 10 minuti hanno visto i biancoblu lottare su ogni pallone e rimanere attaccati alla partita sul 9-12 della prima sirena. Nel secondo quarto arriva un parziale di 10-22 che permette agli ospiti di allungare. Nel secondo tempo la musica cambia poco ma i nostri ragazzi lottano su tutti i palloni e trovando qualche buona soluzione in attacco.

 
Altro risultato di giornata Valdicornia-Arcidosso 86-52 a riposo l’Argentario
Classifica finale prima fase: Grosseto 16 punti, Valdicornia 10, Argentario 10, Follonica 4, Arcidosso 0
Adesso per il Follonica si apre la seconda fase valida per la Coppa Primavera a partire da sabato 5 alle ore 16.00 al Palagolfo contro il Dream Basket Pisa. Il girone oltre a queste due squadre vede la presenza di Pielle Livorno, Invictus Livorno, Ies Pisa, Rosignano, Cecina, San Vincenzo e Arcidosso.
Follonica Basket – Pall. Grosseto 36-72 (9-12) (10-22) 19-34 (7-18) (10-20)

Follonica Basket: Cacialli 2, Bottai, Dell’Anna 2, Caroppo 8, Mezzani 2, Pacini 5, Cenerini T. 2, Signorini 3, Anselmi 1, D’Alessandro 6, Albano 5, Bernardi. All. Mostardi. Ass. Bernardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.