Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Senese, slitta il raddoppio: mesi di ritardo sui lotti mancanti

GROSSETO –  Tre mesi – almeno – di ritardo. Sono quelli sui lotti mancanti della statale Grosseto-Siena per il raddoppio, rispetto ai tempi previsti.

Il primo è il lotto quattro, che va dal chilometro 27+200 al chilometro 30+400, tutto nel comune di Civitella Paganico. La gara d’appalto è in corso da un anno, avrebbe dovuto concludersi entro il 2018 con l’assegnazione dei lavori, ma ancora non è conclusa. Se ne riparlerà in primavera.

L’altro lotto, quello più indietro rispetto all’intero percorso della Grosseto-Siena, è il nove. E’ tutto in provincia di Siena e va dal chilometri 41+600 al chilometro 53+200. Quasi dodici chilometri per il quale il progetto definitivo è in fase di approvazione finale e l’avvio della gara d’appalto era previsto entro la fine del 2018. Anche per questo lotto, però, la scadenza è spostata a primavera. A quel punto inizierà la gara, presumibile a quel punto almeno un altro anno per assegnare i lavori che, verosimilmente, non saranno completati prima del 2023. Solo a quel punto la statale diventerà finalmente una superstrada.

Resta poi la galleria di Casal di Pari: nel vecchio tunnel devono ancora iniziare i lavori di ammodernamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.