Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oltre 1500 interventi, Bellumori: «Prezioso il contributo dei volontari della Croce rossa»

Più informazioni su

CAPALBIO – Oltre 1.548 servizi di cui 294 per emergenza, 231 per urgenza, 529 per dismissioni ospedaliere, 17 per ricoveri su richiesta dei medici, 252 per visite specialistiche, 172 per trasferimenti tra ospedali, 278 per visite specialistiche, 5 per manifestazioni sportive e 48 per servizi vari, il tutto  per complessivi 109.531 Km. Sono i numeri della Croce rossa di Capalbio nel 2018 declamati dal presidente del Comitato Luigi Trabucco nel corso della serata dello scambio auguri. Presente l’amministrazione comunale con il sindaco Luigi Bellumori e il vicesindaco Alessio Teodoli, il comandante della stazione dei carabinieri maresciallo Pierpaolo Monni ed il parroco Don Marcello Serio.

«I numeri avvalorano la considerazione che l’Amministrazione ha in tutto il volontariato in forza al Comitato CRI di Capalbio ed al suo presidente  Luigi Trabucco – afferma Luigi Bellumori salutando le volontarie ed i volontari presenti -.  È doveroso che come sindaco e a nome della Giunta comunale,  ringraziare  il comitato locale della Croce Rossa Italiana per l’efficacia ed efficienza dei servizi svolti per la comunità, per i suoi residenti e per le altre comunità attraverso i  servizi del 118. Saluto i medici e gli infermieri che prestano la propria opera con i nostri volontari.  L’Amministrazione, non può che accogliere con favore i dati relativi all’attività ed i servizi svolti  sottolineando  che la Croce Rossa svolge un ruolo determinante, a livello sociale, sanitario e umanitario con la distribuzione di alimenti di prima necessità, non solo nel nostro comune ma in generale sul territorio provinciale».

In più occasioni l’Amministrazione ha avuto modo di apprezzare non solo lo spirito di sacrificio e di abnegazione espresso dalle donne e  dagli uomini della Croce Rossa.  È con sincero orgoglio quindi,– conclude  il sindaco Bellumori  – che si  intende esprimere alla Croce Rossa Italiana comitato di Capalbio ed al suo presidente Luigi Trabucco  la personale riconoscenza – e quella dell’intera Amministrazione  – per la preziosa collaborazione, sottolineando in particolar modo l’essenziale contributo profuso dai volontari e dalle professionalità intervenute anche in  occasione delle numerose manifestazioni ed nel corso degli eventi che  di tempo in tempo si svolgono nel territorio».

La serata dello scambio degli auguri ha permesso di ricordare affettuosamente anche tutti   i  volontari nel tempo venuti a mancare.  Nel corso del 2018 grazie alla collaborazione della CRI locale è stato possibile gestire le emergenze di Pegaso anche in notturna sul campo sportivo Tronchetti Provera a Borgo Carige.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.