Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grifone a scuola: regalate a sorpresa 300 sciarpe agli alunni fotogallery

GROSSETO – Sono quasi 300 le sciarpe biancorosse che i giocatori del Grosseto hanno regalato agli alunni delle scuole primarie di Braccagni e Grosseto. Questa mattina la squadra ha fatto visita prima alla scuola primaria di via de Amicis e poi a quella di via Rovetta, a Grosseto, per consegnare le sciarpe unioniste e augurare a bambini e maestre un buon Natale. Presente, oltre all’intera rosa, anche il preparatore dei portieri Raffaele Ferioli e Simone Ceri. “Stiamo cercando di fare di tutto – ha detto Ceri, vicepresidente unionista – per avvicinare i giovani alla squadra e portarli di nuovo allo stadio. Purtroppo tra i tifosi manca il ricambio generazionale, visto che al momento sono pochissimi i ragazzi che seguono la squadra. Con questa iniziativa vogliamo far conoscere i giocatori e cercare di riportare le famiglie allo stadio, per tifare la squadra della propria città”.

I bambini hanno apprezzato i regali e si sono fatti fotografare con i giocatori, riempiendoli di domande e cantando con loro i cori da stadio che si sentono tutte le domeniche in Curva Nord. Un’iniziativa simpatica anche per gli stessi giocatori, disponibilissimi a giocare e scherzare con gli alunni.

“L’entusiasmo di questa iniziativa – ha spiegato Alessandra Marrata, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo Grosseto 5 – si vede subito guardando le facce e le reazioni dei ragazzi. Il progetto è partito già da un mese, grazie alla disponibilità dei calciatori e della società biancorossa, e vede coinvolte le classi terze, quarte e quinte della scuola primaria di via Rovetta, oltre alle quarte e quinte della scuola primaria di Braccagni e di via de Amicis. In totale ogni classe ospiterà due calciatori e farà quattro ore di attività, con giochi di gruppo e naturalmente piccole lezioni di calcio. Un momento molto importante di condivisione che siamo felici di portare avanti”.

“A maggio quando concluderemo il ciclo di appuntamenti – ha sottolineato l’insegnante Sara Machetti, responsabile del progetto – organizzeremo una grande festa finale allo stadio Zecchini. Vogliamo valorizzare bene questo percorso perché sta regalando grande entusiasmo ai ragazzi”.

Oggi pomeriggio dalle 17, invece, la squadra sarà ospite al centro commerciale Maremà per regalare ai tifosi il nuovo calendario dell’Us Grosseto e anche 50 biglietti omaggio, ai primi 50 tifosi che arriveranno, per la partita di domenica prossima contro la Cuoiopelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.