Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spacciatore cerca di nascondere la droga nel bagno: chiuso il bar

GROSSETO – «Pericolosità sociale» questa la motivazione con cui la questura ha disposto la chiusura per cinque giorni di un bar della città, in quanto, come risulta da diversi controlli delle forze dell’ordine, il locale sarebbe frequentato da persone con numerosi precedenti penali.

«A decorrere da domani 20 dicembre, per 5 giorni – spiega una nota della questura – sarà sospesa l’attività commerciale dell’esercizio pubblico, il provvedimento è stato disposto dal questore di Grosseto, per motivi d’ordine e sicurezza pubblica a tutela e garanzia della sicurezza dei cittadini».

«Il provvedimento di sospensione è stato generato dal verificarsi di situazioni di pericolosità sociale – prosegue la nota – in particolare, in occasione di più controlli sono state identificate all’interno del locale avventori con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona, nonché per violazione della normativa sugli stupefacenti».

Durante un controllo, inoltre, un cittadino tunisino era stato sorpreso dalla polizia mentre nascondeva all’interno della cassetta dello scarico del bagno del bar un involucro contenente un bilancino di precisione e oltre due grammi di cocaina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.