Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Medicea a ferro e fuoco, Grosseto Handball ancora vincente e imbattuto. I risultati delle giovanili

GROSSETO – Continua con una vittoria per 32-20 a spese della Medicea la serie positiva della Solari Grosseto Handball che resta imbattuto al pari di Poggibonsi e Olimpic. La Solari, prima della pausa per le festività natalizie, ospita la Medicea in questa ultima partita del 2018. Incontro sulla carta facile ma i biancorossi non iniziano nel migliore dei modi. Gli ospiti partono bene e si portano addirittura in vantaggio 6 a 3 nei primi frangenti di gioco. È solo un’illusione perchè da questo momemto in poi cambia la partita e i locali prima accorciano, quindi pareggiano e poi inanellano diverse giocate che li portano avanti. Un vantaggio costruito poco a poco che prende minuto dopo minuto sempre più corpo. Il primo tempo si chiude così 14 a 11 per i maremmani.

 
Un secondo tempo più solido consente di prendere subito un largo margine. Dopo sei minuti i maremmani assestano un break di 5 reti che spezza definitivamente le ambizioni degli ospiti che si trovano a recuperare un gap di 9 reti. Alla fine il divario sarà ben più ampio con i maremmani che chiudono i giochi con un sonoro 32 a 20. Mattatore dell’incontro il solito Del Giudice, 10 reti per lui, seguito da una coppia di veterani come Quinati e Coppi, che non restano a guardare e fanno registrare 6 reti ciascuno a referto. Tre reti per il pivot Miglianti ed esordio positivo anche per Lubrano che sigla la sua prima rete in una partita ufficiale nella categoria superiore.

 
Ora lunga pausa per il campionato di serie B maschile che rivedrà i grossetani in campo a gennaio, quando affronteranno Carrara e Bastia per chiudere il girone di andata di questa stagione.
Sinora la formazione senior, guidata da coach Radi, ha tenuto un ottimo passo ma in ottica futura, considerate le tante partite ancora da disputare, c’è la necessità di restare concentrati e mantenere alta la determinazione per continuare a fare bene.

Alti e bassi per le squadre giovanili biancorosse. Passo falso invece per l’Under 19M che soccombe in trasferta a Tavarnelle 29-25. Una partita caratterizzata da troppi errori contro un avversario non insuperabile. Sabato altro match clou contro l’Arezzo per restare aggrappati alla testa della classifica. Battuta anche la formazione Under 17M dal Follonica. Qualche assenza, ma ciò non giustifica una sconfitta così netta. Bene invece l’Under 15F che vince col Poggibonsi e rimane attaccata alle prime della classe. Soddisfatto il presidente Miglianti del lavoro sin qui svolto che auspica possa continuare ad essere sempre più fruttifero dopo la pausa natalizia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.