Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maremma Super Rugby gigante contro i Titani, successo per 53-31 a Viareggio

VIAREGGIO – Il Maremma Super Rugby comincia a prendere le misure alle avversarie del nuovo e più competitivo girone, andando a vincere per 53 a 31 sul campo dei Titani di Viareggio. Nove le mete segnate dai maremmani della franchigia Under 14 di Grosseto e Scarlino. Possono sembrare un buon bottino, ma gli allenatori Bertelli e Ciurli sono più che altro preoccupati dalle cinque subite.

Sicuramente le molte assenze (Badicu, Ciurli, Sabatini, Sciarra e Chiea) hanno pesato, ma il Viareggio non ha mai dimostrato di essere in grado di mettere in difficoltà i grossetani e quindi è difficile poter giudicare positivamente la prova. La cronaca del match ha visto i maremmani partire forte e marcare con Rezza e Martini. Subito, però suona un primo campanello d’allarme, con i Titani che, alla prima sortita offensiva vanno in meta. da qui inizia un’incredibile alternanza di marcature che accompagna le squadre alla fine del primo tempo sul 32 a 26 (a segno ancora Rezza, Martini e due volte Guadagnuolo.
Nella seconda frazione i grossetani devono rinunciare anche all’apertura Martini, colpito duro alle costole. Sale in cattedra Frati che prende per mano la squadra e da il là alle marcature di Rezza e Tamburro. Sul finire, dopo una marcatura viareggina, il rientrato Martini appone il terzo sigillo. Al di là del risultato positivo, ci sarà molto su cui riflettere per trovare una soluzione ai cali di concentrazione che affliggono la compagine maremmana. Per la seconda partita di fila è da segnalare la prova convincente di Frati, ma anche le prove positive di Rezza e Guadagnuolo, oltre che il debutto assoluto di Pampersi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.