Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Geotermia, l’appello: «Il Governo la escluda dalle rinnovabili. E’ il volere dei cittadini»

Più informazioni su

ARCIDOSSO – “Gli attivisti del meetup Arcidosso 5 stelle, i delegati delle petizioni in Europa, incalzati dai cittadini dell’Amiata, scrivono di nuovo al Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio e il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa” a farlo sapere una nota dello stesso meetup che chiede ai ministri di proseguire sulla strada che esclude la geotermia dagli incentivi previsti per le energie rinnovabili.

“Invitiamo i ministri – prosegue la nota – a perseguire gli intenti della petizione su change.org sostenuta da ben 45 meetup e avente quasi 1500 cittadini sottoscriventi. Per definire un No agli incentivi alle trivelle geotermiche profonde inquinanti sia sul decreto Fer1 che nel prossimo decreto Fer2.
https://www.change.org/p/no-alle-trivelle-geotermiche-inquinanti-stop-agli-incentivi-alle-false-rinnovabili?recruiter=87443434&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_for_starters_page

“In un’epoca dove il cambiamento climatico risulta essere in atto – dice ancora la nota – chiedono di rispettare il volere della cittadinanza che si ribella anche in altre nazioni, come la Svizzera Cantone francese, Germania, Francia e Turchia. Invitano i ministri a non cedere ai presunti ricatti sul lavoro esposti dalla controparte, poichè gli incentivi alla geotermia sono esclusivamente soldi versati dai cittadini stessi e le multinazionali debbano tenere sempre conto del rischio d’impresa, annesso”.

“Gli attivisti – conclude la nota -allegano aggiornamenti al Mise e al Mattm e si rendono disponibili per un nuovo colloquio a Roma, con il materiale scientifico precedentemente presentato a Bruxelles alla commissione petizioni europea.
In completo sostegno delle mobilitazioni dei comitati locali, gli interessi dei cittadini, la salute delle popolazioni e la salvaguardia dell’ambiente circostante.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.