Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casetta dell’acqua: da gennaio cambia il servizio. Ecco come

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – “Dal 2 gennaio alla Casetta dell’acqua di Via Martiri di Niccioleta a Massa Marittima, cambia la distribuzione di acqua alla spina dando piena attuazione alla delibera comunale dello scorso ottobre che trasferiva il servizio dall’Acquedotto del Fiora Spa alla società Massa Marittima Multiservizi” a farlo sapere il Comune.

“La novità – prosegue l’Ente in una nota – riguarda l’erogazione dell’acqua gassata che, con le nuove modalità, avrà un costo simbolico di 5 centesimi al litro, in linea come avviene in tutti gli altri comuni della Provincia, mentre l’acqua liscia sarà erogata sempre gratuitamente. Inoltre mettere a pagamento l’acqua gassata è anche un incentivo a ridurre gli sprechi”.

Per il pagamento ci sono due opzioni: in contanti tramite la nuova gettoniera, dove si può pagare con monete da 5 centesimi a 2 euro ma senza la possibilità di resto, oppure con una scheda prepagata, come le chiavette che si usano nei distributori di bibite e caffè, al costo cauzionale di 7 euro e che si può ritirare presso l’ufficio degli ausiliari del traffico in Via Corridoni 11. L’orario di apertura della Casetta dell’acqua è tutti i giorni dalle ore 6 alle ore 23. In risposta a qualche polemica sui ritardi di attuazione della nuova gestione della Casetta dell’acqua interviene Renato Vanni presidente di Massa Marittima Multiservizi, la società che gestisce anche i parcheggi comunali con parcometro.

“Si tratta solo di un ritardo tecnico – spiega – perché in queste settimane abbiamo tentato di unificare il sistema di pagamento di parcheggi e Casetta dell’acqua con una carta di servizi unica con l’obiettivo di semplificare il sistema di pagamento per i cittadini. Purtroppo dopo varie verifiche tecniche durate alcune settimane, questo è il motivo del ritardo, la spesa del software necessario per poter realizzare questo servizio è risultato troppo costoso rispetto alla dimensione della nostra realtà, per questo motivo abbiamo rinunciato. Inoltre – ha aggiunto Vanni – la società che effettua la manutenzione della Casetta, la Drinkatering di Milano che opera a livello nazionale, ha avuto dei ritardi per la sostituzione di alcuni componenti necessari per installare la nuova gettoniera che proprio ieri è stata finalmente sistemata. Ora è tutto pronto però, d’accordo con l’Amministrazione comunale, abbiamo deciso di lasciare l’erogazione gratuita dell’acqua gassata fino al 2 gennaio. Con l’occasione – conclude il presidente – Massa Marittima Multiservizi augura Buone Feste a tutta la cittadinanza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.