Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Teatro del Ciliegio: al via la nuova stagione teatrale. TUTTO IL PROGRAMMA

MONTEROTONDO MARITTIMO – Ai nastri di partenza la Stagione 2018-2019 del Teatro del Ciliegio di Monterotondo Marittimo che si realizza grazie al contributo di Fondazione Toscana Spettacolo onlus e dell’Amministrazione comunale, in collaborazione con Officine Papage. Da dicembre ad aprile 7 appuntamenti confermano la volontà degli enti promotori di offrire al pubblico una programmazione varia, capace di mescolare i generi e di affiancare agli interpreti più celebri anche artisti più giovani.

Ad aprire il cartellone (sabato 22 dicembre ore 16) Michele Cafaggi con lo spettacolo di clownerie fuori abbonamento L’omino della pioggia, pensato per far passare a bambini e famiglie un pomeriggio di fantasia e festa, con magici effetti tra acqua, bolle e sapone. Dopo l’evento sarà offerta a tutti la merenda con pane e nutella!
A seguire, in programma Lella Costa (domenica 27 gennaio ore 21.15) in Questioni di cuore darà voce sul palco alla famosa corrispondenza “Lettere del cuore” di Natalia Aspesi pubblicata sul Venerdì di Repubblica, un viaggio attraverso la vita sentimentale e sessuale degli italiani degli ultimi trent’anni.

A febbraio due date imperdibili con Cani morti(domenica 3 febbraio opre 21.15), spettacolo che porta in scena un testo inedito dello scrittore norvegese Jon Fosse, considerato da Daily Telegraph “uno dei 100 geni viventi”. Illavoro, diretto da Massimiliano Civica, si interroga sulle relazioni umane, puntando tutto sulla bellezza del racconto e sull’autoironia dei protagonisti.
Per la regia di Alfonso Santagata, Il mio Caino (venerdì 22 febbraio ore 21.15) è invece una performance intensa che si ispira ad Harold Pinter, drammaturgo britannico Nobel per la letteratura che più di tutti si è interrogato sui sistemi di potere, sui conflitti tra libertà e controllo, vittime e carnefici.
Tullio Solenghi porterà in teatro una delle opere più importanti del trecento europeo, il Decameron (domenica 3 marzo ore 21.15), in uno spettacolo divertente e colto che rende la lingua originale di Giovanni Boccaccio accessibile e comprensibile come fosse la lingua di un testo contemporaneo.

Per gli appassionati di musica imperdibile lo spettacolo La Buona novella (venerdì 22 marzo ore 21.15.), un omaggio di Chiara Riondino e del gruppo musicale KhoraKhanè al poeta di Via del Campo Fabrizio De Andrè.
Chiuderà il cartellone Lucia Poli con il divertentissimo Animalesse(domenica 7 aprile ore 21.15), che con l’accompagnamento dal vivo dell’organetto di Rita Tumminia offrirà al pubblico alcune storie curiose – con protagonisti animali – di grandi scrittori del Novecento come Stefano Benni, Aldo Palazzeschi, Patricia Highsmith.
Campagna abbonamenti (6 spettacoli): sabato 22 dicembre ore 16-17 e domenica 27 gennaio ore 20-21 (presso biglietteria Teatro del Ciliegio), mercoledì 23 gennaio ore 10-12 presso la sede del Comune di Monterotondo Marittimo (piano terra). Abbonamento: intero 45€, ridotto 40€. Biglietti: per L’omino della pioggia biglietto unico 4€, per gli altri spettacoli intero 10€, ridotto 8€. Prevendita il giorno prima di ogni spettacolo presso comune di Monterotondo Marittimo ore 10-12. Informazioni ai numeri: 0566 906352, 339 8698181.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.