Il Judo Sakura pronto a crescere grazie al maestro Gianluca Pogorelli

GROSSETO – Grande soddisfazione per la Ss Judo Grosseto Sakura  con il nuovo tecnico cintura nera di 1° Dan – Gianluca Pogorelli che il 15 dicembre ha conseguito a Siena il titolo di aspirante allenatore, per mano del vicepresidente Alessandro Geri della federazione Judo Toscana Fijlkam.
“Un altro bellissimo obiettivo raggiunto dal Sakura – dicono i maestri Peccianti e Galeotti – dopo gli ottimi risultati ottenuti nel 2018 dai nostri giovani atleti seguiti dal tecnico Stefano Mazzetti che calca il tatami con Gianluca Pogorelli”.
Proprio Mazzetti e Pogorelli sono due ottimi esempi di come il Sakura ha saputo formare non solo degli agonisti del Judo ma anche dei tecnici all’altezza di questa nobile arte marziale, capaci di insegnare il Judo ai più giovani.
“Ho visto crescere Gianluca Pogorelli – continua iPeccianti – dalla bianca di quando era bambino alla cintura nera conseguita a 17 anni nel 2017, tra i più giovani in Toscana. Pogorelli è un esempio di come, con la costanza e l’allenamento, si possano conciliare studio e sport ed io sono orgoglioso di avere collaboratori come lui e come Mazzetti. Non è da tutti seguire, con impegno settimanale a Firenze, come hanno fatto i miei collaboratori, il corso ufficiale di aspirante allenatore di Judo per 6 mesi per un totale di 60 ore tra teoria e pratica del Judo, valutati da una severa commissione federale. L’insegnamento del judo richiede conoscenze tecniche didattiche e psicologiche che la Federazione verifica e certifica; poi viene il tatami, l’allenamento e la gara. I miei ragazzi e bambini sono in buone mani”.

Commenti