Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A lezione di fatturazione elettronica: al via gli incontri di Confartigianato su tutto il territorio

Più informazioni su

GROSSETO – Confartigianato Imprese Grosseto dà lezioni sulla fatturazione elettronica: dal primo gennaio 2019 entra in vigore la fatturazione elettronica e l’associazione di categoria incontra le aziende in tutte le sedi della provincia.

«Confartigianato Imprese Grosseto – spiega l’associazione in una nota – incontra le aziende per spiegare agli imprenditori il nuovo strumento elettronico per emettere e ricevere fatture elettroniche. Dal primo gennaio 2019 entrerà in vigore una nuova modalità di fatturazione per i titolari di partita Iva: i documenti fiscali dovranno essere caricati sul Sistema di interscambio (Sdi) in un formato, .Xml, univoco per tutti. Un cambiamento che dovrà essere necessariamente affrontato dalle aziende. Confartigianato Imprese Grosseto ha in programma quattro incontri nelle sedi della provincia di Grosseto con i suoi soci per dar loro tutte le informazioni necessarie per poi utilizzare il nuovo strumento».

Il primo incontro è venerdì 21 dicembre a Grosseto, negli uffici di via Monte Rosa 26, alle 16 per i soci che hanno attivato lo strumento online “Tieni il conto” e alle 17.30 per chi ha scaricato l’App “Digital Hub”. L’appuntamento si sposta a Follonica, sala Tirreno (via Bicocchi, 53/A), martedì 8 gennaio: alle 9.30 il primo incontro e alle 11 il secondo. Giovedì 10 gennaio Confartigianato Imprese Grosseto sarà a Manciano (Sala di musica, via Cesare Battisti) alle 9.30 e alle 11, mentre nel pomeriggio i funzionari saranno a Orbetello (via Mura di Ponente 73), alle 16 e alle 17.30.

«Le fatture di gennaio – spiega la responsabile del settore contabile dell’associazione, Irene Andreucci – potranno essere inviate al Sistema di interscambio entro il 16 febbraio per i contribuenti Iva mensili ed entro il 16 maggio per i contribuenti Iva trimestrali. Per questo a gennaio le aziende avranno il tempo necessario per poter imparare a usare lo strumento per emettere e ricevere fatture elettroniche. Chi è impossibilitato a partecipare al corso può venire nei nostri uffici dislocati nella provincia a gennaio, su appuntamento, per elaborare insieme la prima fattura emessa».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.