Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’arte made in Maremma fa il giro dell’Italia: ecco la nuova mostra di Giuliano Giuggioli

Più informazioni su

ALBENGA – Inaugurata ad Albenga (Savona) la mostra personale di pittura di Giuliano Giuggioli, maestro toscano di grande levatura. Le opere di Giuggioli sono ospitate a Palazzo Oddo dal 15 dicembre.

Nato a Vetulonia, in provincia di Grosseto, l’artista, autodidatta, ha affinato le tecniche pittoriche e di stampa tramite la frequentazione assidua di botteghe, stamperie, gallerie, musei: il tutto senza smettere di viaggiare alla ricerca di nuovi stimoli. La sua vasta produzione racchiude numerose opere realizzate su tela ma anche su carta e legno, oltre ad acqueforti, serigrafie, litografie, affreschi e ceramiche.

Numerose le mostre personali, sia sul territorio nazionale, sia all’estero. Abile narratore dell’inconscio, l’artista approda nella cittadina ingauna proponendo ai visitatori di Palazzo Oddo un suggestivo percorso tra i simboli del viaggio, che in un’atmosfera onirica seducono e incantano lo sguardo. In mostra a Palazzo Oddo una sequenza di opere che traducono in immagini l’esperienza emotiva del viaggio e una nuova serie denominata Emergenti, figure enigmatiche che spingono a riflettere sul futuro dell’uomo.

La mostra, che resterà aperta fino al 13 gennaio, è organizzata dalla Fondazione Gian Maria Oddi, con il patrocinio del Comune di Albenga, ed è a cura di Francesca Bogliolo. Il catalogo, disponibile in mostra, è a cura di Filippo Lotti.

L’allestimento è curato da Casa d’Arte San Lorenzo. La mostra resterà visitabile a ingresso libero fino al 13 gennaio, dal martedì alla domenica secondo il seguente orario: 10.30/12.30 – 15.30/18.30.

Foto a cura di Silvio Fasano

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.