Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Batignando tra gli ulivi, Musardo e una Ottobrino da record primi su oltre cento partenti

BATIGNANO – Si chiude con il botto e con tanti spunti interessanti l’edizione 2019, la numero dieci, del circuito di podismo Uisp Corri nella Maremma. Nella gelida Batignano due firme illustri come Stefano Musardo e Antonella Ottobrino, ma un plauso va a tutti i 111 che hanno sfidato una rigidissima temperatura pur di partecipare alla corsa.

Tre le donne una tripla soddisfazione per la Ottobrino: la portacolori del Quarto Stormo non solo vince la gara, ma piazza il record del percorso (45 minuti e 27 secondi) e con il primo posto assoluto conquista anche la classifica delle top runner. E’ stata una lotta entusiasmante per il titolo 2018 nel circuito: era partita alla grande Katerina Stankiewicz, poi rallentata da problemi fisici, così sono entrate in competizione, con Ottobrino, Emanuela Grewing della Ymca e Angela Mazzoli dell’Atletica Costa d’Argento, divise da appena due punti prima di Batignando tra gli ulivi. Fuori causa per infortunio la Grewing, il duello ha visto imporsi la Ottobrino, ma Angela Mazzoli si consola con il quinto posto assoluto e con una strepitosa stagione. E’ stata la più costante tra le partecipanti e, a 58 anni, è ormai un’icona nel podismo amatoriale, per tutti un esempio di sport e di tenacia. Seconda assoluta una new entry, Luciana Bertuccelli, Avis Castelnuovo Magra; terza l’amiatina Marcella Municchi, nuovo acquisto dell’Atletica Costa d’Argento.

Tra gli uomini la spunta Stefano Musardo del Marathon Bike, che dopo una stagione lontano dal circuito proprio nell’ultima prova piazza la zampata centrando il primo successo del 2018 nel Corri nella Maremma. Senza una sua vittoria la decima edizione non sarebbe stata lo stessa. Cristian Fois, l’avversario di tante battaglie, lotta fino alla fine: il capitano dell’Atletica Costa d’Argento giunge a soli 39 secondi. Il podio è completato da Claudio Nottolini, Track & Field.

“Una grande stagione – afferma Paolo Vagaggini, coordinatore atletica Uisp Grosseto – i numeri continuano a crescere, segno che il movimento è vivo. Il Corri nella Maremma porta l’atletica veramente in tutta la provincia e rappresenta un fiore all’occhiello per il comitato”. Batignando tra gli ulivi è stata organizzata dal Team Marathon Bike, che si è occupato di nove delle 22 corse in calendario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.