Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasferta contro il Campi Bisenzio per una Gea con qualche assente, Crudeli: «Chiave del match sarà la difesa»

FIRENZE – Per la Gea Basketball Grosseto, dominatrice del girone A di serie D, iniziano sabato ottanta minuti di fuoco per chiudere il 2018. La squadra di Pablo Crudeli, che ha messo insieme undici vittorie su dodici incontri disputati, è attesa alle 21 sul parquet di una delle candidate alla vittoria finale: il Lotar Campi Bisenzio, uno dei quattro quintetti che inseguono i biancorossi grossetani a quattro punti di distanza. Un esame di maturità impegnativo, dunque, per Santolamazza e compagni, che anche domenica scorsa contro la Laurenziana Firenze hanno dimostrato però di essere pronti per le due trasferte (domenica 16 faranno visita al Certaldo) di fine anno.

L’innesto di Perin (207 punti in 11 gare) e Roberti (190 in 12) ha permesso all’organico maremmano di essere coperto in tutti i ruoli e la panchina lunga ha fatto la differenza in più di un’occasione. A Campi Bisenzio non ci sarà la guardia-play orbetellana Gabriele Canuzzi, che sta recuperando da un infortunio alla caviglia, mentre torna nella lista dei convocati Lorenzo Morgia. Per impegni di lavoro assente però Mattia Contri. Da verificare gli under 18 da portare in trasferta.
«La chiave del match – dice il coach Pablo Crudeli – sarà la difesa. Se riusciamo a fare una partita dal punteggio basso siamo favoriti, al contrario possiamo rischiare perché Campi è una squadra con buoni tiratori, che ha dalla sua anche il fattore campo».
«Nello scorse partite – prosegue Crudeli – spesso mi sono lamentato per una serie di disattenzioni inutili. Forse sapevamo di essere più forti e permettevano qualcosa di troppo agli avversari. Sia Campi che Certaldo, che affronteremo domenica prossima, sono squadre vere. Come noi puntano al salto in serie C e quindi serviranno concentrazione, carattere e tanto cuore. Abbiamo una squadra forte, che vuole continuare a vincere e per farlo deve essere pronta mentalmente in occasioni come queste».
Il tecnico argentino carica insomma la squadra per un confronto che si preannuncia di buon livello e da giocare con la massima attenzione per evitare sorprese. Campi Bisenzio ha una media punti leggermente inferiore alla Gea (75.5 contro 76.5) ma appena 56 punti subiti di media, contro il 64.3 dei grossetani. I fiorentini, guidati da Giulio Gambassi, hanno vinto tutte le sei gare casalinghe e hanno ben quattro giocatori in tripla cifra: Leonardo Corsi (128), Tommaso Bacci (123), Emilio Corsi (122), Alejandro Torres (115).
Le formazioni
GEA BASKETBALL: Zambianchi, Perin, Romboli, Morgia, Furi, Ricciarelli, Santolamazza, Roberti, Tattarini. All. Pablo Crudeli.
LOTAR CAMPI BISENZIO: Corsi, Municchi, Elcunovich Y., Belardinelli, Ionta, Elcunovich M., Petri, Corti, Scaletti, Vignozzi, Torres, Bacci. All Gambassi.
ARBITRI: Lorenzo Pampaloni di Terranova Bracciolini e Alessio Buono di Chiusi.

Il programma della tredicesima giornata: Galli S.Giovanni V.-Basket Sestese, Campi Bisenzio-Gea Grosseto, Castelfiorentino-Calenzano, Certaldo-Laurenziana, Valdambra-Asciano, Poggibonsi-Valbisenzio Vaiano, Buratti Affrico-Firenze Due, Biancoverde Firenze-Jokers Firenze.
La classifica: Gea Grosseto 22 punti; Valdambra, Asciano, Certaldo, Campi Bisenzio 18; Sestese 16; Biancoverde 14; Valbisenzio Vaiano 12; Laurenziana, San Giovanni Valdarno, Poggibonsi 10; Jokers, Calenzano, Affrico 8; Firenze Due 2; Castelfiorentino 0.
Marcatori: Perin (Gea Grosseto) 207, Fedeli (Galli SGV ) 200, Roberti (Gea Grosseto) 190, Barbieri (Certaldo) 182, Tello (Valdambra) 177.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.