Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scavi della chiesa romanica: «La Lega è al Governo, trovi le risorse. Basta propaganda»

MASSA MARITTIMA – “Il consigliere regionale Casucci si fa solo pubblicità a basso costo. Si impegni piuttosto a trovare le risorse, visto che il suo partito dovrebbe governare il Paese” così il sindaco Marcello Giuntini interviene nel dibattito che si è aperto sullo scavo archeologico della chiesa romanica rinvenuta al Miserone.

“Il consigliere regionale Casucci sulla vicenda degli scavi della chiesa romanica del Miserone si fa solo pubblicità a basso costo a spese dei massetani – attacca Giuntini – E’ positivo che un esponente della Lega si impegni sul tema del recupero dei nostri beni culturali, ma se ha tanto a cuore questo tema, invece di perdere tempo a scrivere mozioni e ordini del giorno, e prima di mettere in carico al comune responsabilità che non sono sue, si impegni concretamente a reperire i finanziamenti magari chiedendo un intervento al Ministero visto che, tra l’altro, Casucci fa parte della maggioranza che governa, o che dovrebbe governare, il Paese».

“Senza risorse i progetti non si realizzano – ribadisce secco Giuntini – e Casucci si è già distinto lin passato con una sua mozione in Regione sul recupero dell’antiche Ferriere di Valpiana, tra l’altro di proprietà privata, con le stesse modalità. Anche in quel caso tanti discorsi e “impegni per coinvolgere soggetti pubblici e privati per predisporre un progetto di riqualificazione”, come diceva sulla stampa l’esponente della Lega, ma di fatti, e soldi, nonostante a Roma ci siano loro, ancora non abbiamo visto nulla” conclude il primo cittadino di Massa Marittima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.