Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un’opera dell’artista del legno David Bacci al Museo del Bisonte di Firenze

Confartigianato: «Grande soddisfazione per i risultati ottenuti dal nostro associato: la sua arte continua a ottenere riconoscimenti importanti in Italia e all’estero»

Più informazioni su

GROSSETO – La Maremma è anche arte, con opere che nascono dal legno e dai materiali riciclati grazie alla maestria di David Bacci, associato di Confartigianato Imprese Grosseto, che sta ottenendo grandi riconoscimenti in Italia e all’estero.

L’imprenditore di Albinia da alcuni anni, oltre a svolgere il lavoro nella falegnameria di famiglia, si dedica alla creazione di installazioni artistiche, una delle quali è da poco in mostra al Museo del Bisonte di Firenze. Il 2018 è stato un anno ricco di emozioni per l’artista: a Roma, a gennaio, ha partecipato alla Biennale d’arte internazionale e a giugno una sua mostra era all’ambasciata d’Egitto. Sempre nella capitale il falegname di Albinia ha incontrato Ilian Rachov, artista e designer bulgaro famoso in tutto il mondo, con il quale nel 2019 svilupperà un nuovo progetto. Dopo c’è stata Montecarlo, con la presenza a una manifestazione culturale patrocinata dalla rivista “Biancoscuro Art Magazine”, e poi Grosseto, con una personale alla galleria “Il Quadrivio” di Patrizia Zuccherini. Ma il traguardo forse più importante dell’anno che sta per concludersi è arrivato in queste settimane: un’opera di Bacci è stata scelta per la mostra permanente del Museo del Bisonte di Firenze.

La galleria, all’interno di Palazzo Corsini, è patrocinata da Wanny Di Filippo, imprenditore dell’omonima factory fiorentina nota a livello internazionale. «Sono felicissimo – dice Bacci – di avere un mio quadro ispirato al Bisonte in mostra permanente al Museo di Di Filippo, che ho avuto la fortuna di conoscere personalmente durante la festa per la presentazione della sua nuova collezione Capsule collection “Ciprea”». E Confartigianato Imprese Grosseto si congratula con il suo associato per i tanti traguardi raggiunti. «L’azienda Bacci rappresenta la Maremma nel mondo – spiegano il presidente Giovanni Lamioni e il segretario generale Mauro Ciani di Confartigianato –: si tratta di un’impresa moderna, capace di unire la tradizione familiare con uno sguardo attento al futuro. L’artigianato è anche questo, e David Bacci ha tutta la nostra stima per il lavoro che sta facendo come artista. Confartigianato lo ha sempre sostenuto e continuerà a farlo».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.