Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scuola a rischio commissariamento, interviene la preside: «L’Istituto non chiuderà»

Più informazioni su

SORANO – «Non sarà certo la mancanza temporanea di un DSGA (quello che una volta si chiamava segretario) che può determinare la chiusura di una scuola che rimane un punto di riferimento essenziale per assicurare il diritto allo studio» così la dirigente scolastica reggente, la professoressa Pinuccia Selis, interviene sul dibattito che è nato intorno all’Istituto “Zuccarelli” di Sorano per la mancanza di una figura amministrativa fondamentale per il buon funzionamento della scuola.

«L’Istituto “Zuccarelli” di Sorano – spiega una nota della scuola – è da decenni l’unico presidio culturale sia per gli alunni dei Comuni di Pitigliano, Sorano, Manciano e Castell’Azzara che per quelli della Tuscia viterbese.
Grazie alle modifiche al curricolo concesse dall’autonomia scolastica, offre piani di studio attenti alle esigenze del territorio, con il potenziamento della lingua inglese e l’introduzione di alcune discipline (informatica e grafica pubblicitaria). Notevoli gli investimenti realizzati negli ultimi anni, anche grazie ai progetti PON che hanno reso possibile l’acquisto di laboratori multimediali all’avanguardia».

«Il cuore della scuola è la didattica – la professoressa Selis – in queste aule generazioni di studenti hanno gettato le basi del loro futuro lavorativo». «E per smentire inutili allarmismi – prosegue la nota dell’istituto – la dirigente rassicura gli studenti: “non sarà certo la mancanza temporanea di un DSGA che può determinare la chiusura di una scuola che rimane un punto di riferimento essenziale per assicurare il diritto allo studio; l’amministrazione si sta attivando per la soluzione del problema; nella peggiore delle ipotesi, ci potrà essere il ricorso all’esercizio provvisorio del bilancio”».

«Partono dallo “Zuccarelli”, scuola dell’innovazione, aperta e sempre più dinamica – conclude la nota – le attività laboratoriali in funzione orientativa e le lezioni in continuità con i docenti dell’Istituto Comprensivo “Umberto I”, guidato dalla stessa dirigente.
E’ confermata per il 13 dicembre, nell’Aula Magna dell’Istituto “Umberto I” di Pitigliano, la riunione del Progetto Orientamento, per sottolineare che l’Istituto Zuccarelli, con la sua ampia offerta formativa è vitale e rappresenta l’unica alternativa valida per i ragazzi del territorio e fornire, alle famiglie degli studenti che sceglieranno la scuola superiore, una panoramica sui diversi indirizzi di studio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.