Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Emarginazione dei pazienti psichiatrici: un convegno in città discute come combatterla

GROSSETO – L’Associazione di volontariato sociale Palius di Grosseto, con il Patrocinio del Comune, organizza “A margine” – pazienti psichiatrici, come combattere l’emarginazione, un convegno per affrontare il delicato tema sociale che si terrà  nella Sala Cultura dell’ex Convento delle Clarisse il 14 dicembre alle 16.30.

«L’emarginazione sociale dei pazienti psichiatrici – spiega l’associazione in una nota – se si considerasse il malato mentale come un malato qualsiasi, si accetterebbe il concetto di cura e di soccorso, ma così non avviene: a causa dello stigma, chi soffre di un disturbo psichico viene spesso isolato. Che l’isolamento sociale e la segregazione non abbia alcun beneficio per i malati, e anzi aggravi la patologia, è un fatto ben noto, ben presente a chi nel 1978 ha approvato la famosa legge 180, detta anche “legge Basaglia” dal nome dello psichiatra veneziano che la promosse».

«Questa legge, ancora in vigore – prosegue l’associazione – aboliva i manicomi e vietava di aprirne di nuovi: al loro posto doveva essere creata una rete di centri ambulatoriali, mentre i malati avrebbero dovuto essere progressivamente integrati nella società. A impedire la sua reale applicazione resta lo stigma: poiché la società non è preparata ad accogliere i malati più gravi, è in genere la famiglia a farsi carico di loro, spesso senza alcun supporto sociale».

Modera:​Dr. Cristiana Carlucci​, Psicologo Clinico​, Presidente Associazione Palius Grosseto
Intervengono:​Dr. Fabrizio Boldrini,​Direttore Coeso ​​Grosseto
Dr. Edvige Facchi,​Responsabile UFSMA,​Area grossetana – Amiata – colline metallifere
Dr. Vinicio Nardelli​, ​​​Direttore ff uo Psichiatria​​​, Medico psicoterapeuta​​​​​
​​Paolo Tusa​, ​Assistente Disabilità​ Coop Uscita di Sicurezza Grosseto

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.