Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Concorso nazionale di cucina: gli studenti del Lotti conquistano il podio con la “Rizampbollita”

MASSA MARITTIMA – Grande risultato per gli studenti della classe 5^E dell’Istituto “Bernardino Lotti” di Massa Marittima nella finale nazionale del Concorso “Lezioni di Gusto Europeo degli chef di domani italiani e tedeschi”, svoltasi nel corso dell’ottava edizione della festa dello Zampone e del Cotechino Modena IGP, promossa dal Consorzio di Tutela. Una grande festa con la creatività come filo conduttore, dove i futuri chef del domani hanno potuto confrontarsi con i loro pari e approfondire le conoscenze delle due eccellenze della tradizione locale modenese.

Gli studenti delle scuole alberghiere, 9 italiane e una tedesca, visibilmente emozionati, hanno preparato le loro ricette a base di Zampone e Cotechino Modena IGP nella tendostruttura allestita per l’occasione in Piazza Roma a Modena, per sottoporle al giudizio dello chef Massimo Bottura, numero uno al mondo e fregiato anche per il 2019 di tre stelle nella Guida Michelin.
Bottura, a capo della giuria, composta dall’Assessore del Comune di Modena, Ludovica Carla Ferrari e da Paolo Ferrari, Presidente del Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP, ha decretato i vincitori dopo aver assaggiato tutte le dieci ricette finaliste con il suo sous chef Davide Di Fabio.

Al primo posto Jennifer Massier della scuola tedesca “Paul-Kerschensteiner Schule” di Bad Uberkingen, piccolo comune a sud della Germania, con la ricetta “Forest mushrooms in the goulash Zampone fund”. Il secondo posto, all’Istituto alberghiero di Serramazzoni (Modena), con la ricetta “The big bun” e al terzo posto la ricetta dell’Istituto Lotti di Massima Marittima (Grosseto) che ha presentato la “Rizampbollita”.
Massimo Bottura si è complimentato per la capacità che hanno avuto gli studenti del Lotti nel creare un connubio innovativo tra tradizione toscana e emiliana, in un concetto di evoluzione della tradizione intelligente, attento alla qualità dei prodotti, al loro ciclo produttivo e agli sprechi alimentari.
Lo chef, assaggiando la “Rizampbollita” presentata dalle due studentesse in rappresentanza della classe, Alessia Battaglini e Bedrije Sejdijaj, si è espresso così: “Il piatto è buonissimo, ne mangio una zuppiera intera. Viene proprio voglia di mangiarla. Avete avuto una grande idea” e ha proseguito “il vostro piatto parla di trazione, buono, buon, buono. Brave”.

Lo chef ha poi dichiarato alla stampa: “in questa edizione, non è stato semplice decretare il vincitore perché tutti i piatti erano veramente buoni e ogni anno migliorano sempre di più”. La ricetta che ha vinto, realizzata dalla studentessa tedesca Jennifer Massier, è stata tecnicamente impeccabile. “Ha riproposto la sua terra – in una estrazione di funghi – e ci ha inserito lo Zampone Modena IGP, per una interpretazione davvero strepitosa”, ha commentato Bottura. “Zampone e Cotechino Modena IGP si mescolano ad ogni cultura, sono prodotti straordinari perché facilmente utilizzabili e versatili”.
La Dirigente Scolastica Marta Bartolini si è immediatamente complimentata con i suoi ragazzi e con il docente che li ha seguiti, affermando che “questi ragazzi non finiscono mai di stupirmi: ogni volta che si cimentano in una nuova impresa, lo fanno con quella passione e professionalità che li contraddistingue da sempre e che li porta a raggiungere anche i traguardi più inaspettati e sfidanti. A tutti loro i miei più sinceri e affettuosi complimenti!”

Marco Buccianti, docente di cucina della classe che ha seguito gli studenti nel concorso, dichiara: “è stata un’esperienza straordinaria per gli studenti che ricorderanno a lungo, al di là del risultato nella classifica finale. Non è così frequente avere l’opportunità di confrontarsi con un professionista del settore di così alto livello che con umiltà e disponibilità assoluta commenta la ricetta preparata dagli studenti e fornisce i suoi preziosi consigli”. E poi conclude: “Bottura è uno straordinario professionista, crede nelle future generazioni e nella loro capacità di essere ambasciatori della ristorazione italiana nel mondo, per questo è stato scelto come presidente di giuria di questo concorso e ogni anno è presente in prima persona”.
Nell’ambito dei giornalisti TV presenti alla manifestazione, la ricetta degli studenti del Lotti è stata scelta da TV 2000 e dalla trasmissione Rai “Uno Mattina” per essere inserita nei rispettivi speciali legati alla festa dello Zampone. Questa è stata l’occasione per gli studenti di cimentarsi per la prima volta nelle riprese di una video ricetta, registrata in loco direttamente al termine del concorso a Modena. Non sono ancora note le date di messa in onda dei servizi che comunque verranno trasmessi durante il periodo delle prossime festività natalizie.
Alla finale del concorso era presente anche la trasmissione Rai “Linea Verde”, che produrrà un ampio servizio sull’evento.

Classe 5^E Enogastronomia
1. Ammirati Giuliana
2. Battaglini Alessia
3. Doddi Gabriele
4. Fioretti Gaia
5. Gelli Marco
6. Guarguaglini Jessica
7. Micci Pietro
8. Salinaro Perla
9. Sejdijaj Bedrije
10. Sozzi Azzurra
Docente prof. Marco Buccianti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.