Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Stipendi: Grosseto perde posizioni in classifica. Valori sotto la media. Ecco tutti numeri

Più informazioni su

GROSSETO – La provincia di Grosseto perde posizioni nella classifica sugli stipendi o meglio sulla “Ral”, la retribuzione annuale lorda. Secondo il report sul “Geographic index”, la classifica retributive delle province italiane, stilata da Job Pricing, lo stipendio medio lordo in Maremma è di 28.000 euro. Rispetto alle altre province italiane, quella di Grosseto di posiziona al 48esimo posto e rispetto al 2017, quando la Maremma si classificava al 45esimo posto, perde tre posizioni. Il valore di 28.000 euro rimane al di sotto della media del centro Italia (28.569) e della media regionale (28.654).

Che cosa succede in Toscana – Questo l’andamento della retribuzione annuale lorda nella nostra Regione. Al primo posto della classifica c’è Firenze con un valore di poco superiore ai 30 mila euro (30.082 euro). Queste le posizioni delle altre province: Lucca 29.273 euro, Livorno 28.574 euro, Pisa 28.311 euro, Grosseto 28.000 euro, Massa-Carrara 27.943, Siena 27.911, Prato 27.700 euro, Pistoia 27.119 euro, Arezzo 26.855 euro. In Toscana soltanto Firenze e Lucca rientrano nel primo raggruppamento delle province considerate “ricche”.

Che cosa succede in Italia – Al primo posto delle 107 province italiane c’è Milano (34.302 ), seguita da Monza Brianza (32.161), Bolzano (31.946), Bologna (31.497), Parma (31.488), Genova (31.469). Nella parte finale della classifica si piazzano: al 107esimo posto Messina (23.668), Crotone (106 – 23.871) e Ragusa (1’5 – 24.084)

Che cose è il Geography Index – Il Geography Index è la classifica della retribuzione media rilevata nelle 107 province italiane (intesa come Ral retribuzione annuale lorda). L’unica caratteristica utilizzata per creare la graduatoria è la sede di lavoro del dipendente (non il domicilio). Il Geography Index ha l’obiettivo di far luce sulle retribuzioni relative all’intero territorio italiano, individuando un valore di riferimento per ogni provincia. Con tale classifica si vuole tentare di fornire indicazioni su quali sono i territori dove un lavoratore può cogliere opportunità di crescita retributiva. Il Geography Index 2018 si basa sulle rilevazioni effettuate dal sito https://stipendiogiusto.jobpricing.it tra il 2014 e il 2018. JobPricing è stato utilizzato da circa 800.000 utenti, e il Database di profili retributivi è costituito da circa 400.000 osservazioni. Le classifiche sono state elaborate tenendo esclusivamente come riferimento la Retribuzione Annua Lorda (RAL). Per ottenere la retribuzione media di ogni provincia si è considerata la composizione di Dirigenti, Quadri, Impiegati e Operai all’interno della provincia stessa, ottenuta tramite l’elaborazione dei Dati Trimestrali sulle Forze di Lavoro (fonte Istat).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.