Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Opposizione: «Basta liti, il sindaco convochi il Consiglio comunale per mettere in sicurezza le scuole»

Più informazioni su

MANCIANO – «Il sindaco convochi il Consiglio comunale per mettere in sicurezza le scuole invece di litigare con i consiglieri di maggioranza» afferma il consigliere di minoranza Hannah Lesch. «Da giorni assistiamo a un continuo distinguo di posizioni tra vari consiglieri di maggioranza e rimaniamo esterrefatti della confusione che si è creata nell’amministrazione del Comune di Manciano e della totale assenza di un sindaco in grado di gestire il suo gruppo consiliare».

«Tra rimpasti, litigi e giochi di potere come gruppo di minoranza prendiamo la distanza dai metodi e dalle dichiarazioni fatte dal sindaco Morini – prosegue la nota -. L’amministrazione risponde alle nostre sollecitazioni adottando sempre lo stesso metodo. Il tentativo è quello di alzare il solito polverone per nascondere ai cittadini la verità e invece di spiegare e sviscerare le motivazioni alla base del rimpasto di Giunta, che dimostra chiaramente un fallimento del progetto politico, preferiscono attaccare la Minoranza, attraverso comunicati stampa scomposti e privi di senso».

«Il lavoro portato avanti dal gruppo di opposizione invece, fin dal primo giorno, si basa solo e soltanto sugli interessi dei cittadini del comune di Manciano che si dovrebbe tradurre in una buona gestione dell’ente. Invece di assistere a sterili discussioni, chiediamo al sindaco Morini di convocare al più presto il Consiglio comunale nel quale dovrà essere approvato il piano di opere pubbliche. La corte costituzionale ha sbloccato per il 2018 l’avanzo di amministrazione di un milione di euro per investimenti su tutto il territorio comunale, messi a disposizione il 29 novembre dall’ormai ex assessore al bilancio Dionisi ottenendo anche il tanto elogiato voto di astensione del gruppo di minoranza».
«Il gruppo di opposizione ricorda però al sindaco che per effettuare gli interventi, dovrà essere approvato da tutti i consiglieri comunali il piano di opere pubbliche entro la fine dell’anno, come ha confermato l’assessore ai Lavori pubblici Bruni nel precedente consiglio comunale. Invece di impegnare il tempo ad elaborare comunicati stampa che sparano a zero su chiunque mette in pratica semplicemente i principali valori della nostra democrazia, consigliamo al sindaco Morini di convocare il consiglio comunale per poter procedere alla realizzazione degli importanti investimenti necessari per dare risposte concrete ai bisogni dei cittadini, come l’intervento sulle scuole  e sulla viabilità – conclude l’opposizione -. La minoranza affronta il proprio ruolo con rispetto e senso di responsabilità nei confronti della cittadinanza, chiediamo al sindaco di iniziare a fare altrettanto».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.