Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gea, ultima sfida casalinga dell’anno contro la Laurenziana e con tre Under 18

GROSSETO – Ultima gara casalinga del 2018 per la Gea Basketball Grosseto che domenica sera alle 19 riceve la visita della Laurenziana Firenze Basket, formazione che occupa la decima posizione della graduatoria con un record di cinque vittorie e sei sconfitte.

I biancorossi maremmani, che prima della sosta natalizia giocheranno su due campi difficili come Campi Bisenzio e Certaldo (entrambe sono al secondo posto con sedici punti), dopo il blitz con l’Affrico hanno allungato al comando della classifica e vogliono continuare a primeggiare nel girone, cercando di mettere al tappeto, nella dodicesima d’andata del campionato di serie D, un quintetto che ha nell’attacco la sua arma migliore e vuol provare a vendicare il ko con i Jokers.
«Siamo una buona squadra – ha sottolineato il play Edoardo Furi in occasione della presentazione della Gea all’Aurelia Antica Multisala – che deve però dimostrare ancora tanto. Dobbiamo continuare su questa strada: mettere intensità e dare il meglio in ogni occasione per continuare a vincere».
Contro la Laurenziana, che può contare su due marcatori in doppia cifra (il capitano Mendico con 126 punti, De Peverelli 107), la Gea vuole giocare con la grinta di sempre per consolidare il primato: i grossetani hanno adesso quattro punti di vantaggio su un quartetto composto da Campi Bisenzio, Valdambra, Asciano e Certaldo, ma guai a rilassarsi per evitare spiacevoli sorprese.
Coach Crudeli dovrà fare a meno domenica di Lorenzo Morgia, tornato in gruppo dopo l’infortunio ma tenuto precauzionalmente a riposo; di Gabriele Canuzzi, che sta proseguendo le terapie per recuperare dalla distorsione alla caviglia e di Nikola Gruevski, alle prese con un problemino muscolare. Nella lista dei dodici convocati ci sono così tre under 18, Sesar Bocchi, Lorenzo Burzi e Alessandro Bassi.
Le formazioni:
GEA BASKETBALL: Bocchi, Zambianchi, Perin, Romboli, Contri, Furi, Ricciarelli, Santolamazza, Roberti, Burzi, Tattarini, Bassi. All. Pablo Crudeli.
LAURENZIANA BASKET: Mendico, Sestini, Cinque, Berti, Bardini, Scolari, Bitossi, Bigi, De Peverelli, Colombini, Carcasci. All. Alessandro Calamai.
ARBITRI: Raffaele Rosselli di Livorno e Tommaso Pastorelli di San Vincenzo.

Salta intanto la prima panchina del girone A: il Nesi Poggibonsi ha esonerato il coach Marco Meoni, sostituito da Paolo Romanelli, storico allenatore del Firenze2.
La classifica: Gea Grosseto 20; Valdambra, Asciano, Certaldo, Campi Bisenzio 16; Sestese 14; Valbisenzio Vaiano, Biancoverde 12; Laurenziana, San Giovanni Valdarno, Poggibonsi 10; Jokers, Affrico 8; Calenzano 6; Firenze Due 2; Castelfiorentino 0.
Marcatori: Perin (Gea Grosseto) 190, Fedeli (Galli SGV ) 184, Roberti (Gea Grosseto) 179, Barbieri (Certaldo) 179, Tello (Valdambra) 153.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.