Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maratona, risultati da incorniciare per i seniores dell’Atletica Follonica

FOLLONICA – Se per i giovani atleti della ASD Atletica Follonica è la stagione dei cross, per il settore adulto è la strada. Sulla distanza “regina” di 42 km e 195 mt della grigia e piovosa Firenze Marathon cinque follonichesi: “il ritrovato” Massimo Carbone e “l’improvvisato” Alessandro Bonaguidi in 3h29’’, Gianluca Braglia in 3h36’’, il debuttante Enrico Fiorenzani in 4h22’’ e, alla 54° maratona, Claudio Guccini in 4h26’’.

 

Una piccola realtà quella del golfo ma che non delude. Recente è la vittoria della mezzofondista Ilaria Piazzi alla campestre Corri Nella Riserva. Alle gare del trofeo provinciale Corri Nella Maremma sempre ottimi risultati da Gabriele Pasquini, Enzo Di Nucci, Oriano Chelini e Francesca Pini Prato. E anche Alessandro Mansani, Alessandro Ammalati e Cheti Chelini. Ancora per le lunghe distanze, oltre Carbone e Guccini, sempre attivo Andrea Stella recente 14° assoluto alla San Gimignano-Volterra.

 

Podisti/cittadini che, con gli istruttori dell’ Atletica Follonica, ritroviamo in primo piano nella partecipazione e sostegno alle attività ludico-sportive locali, da “Corri Salciaina” a “Corri Come Puoi” fino alla “Staffetta di Carnevale”, per citarne alcune. Senza dimenticare la socia onoraria Giovanna Pellegrino con le 42 km di Mosca e New York. Ancora ottimi risultati del gruppo Nordic Walking nel Campionato Fidal, capitanato dall’istruttrice Annalena Cocchi, con Nicola Giudici Campione Italiano SM35 e Vittorio Tognoni terzo SM40. Risultati che a loro modo hanno un poco colmato il vuoto lasciato dal presidente Massimo, il quale, a due mesi dalla scomparsa, sarà degnamente commemorato con il Cross Del Golfo – 1° Memorial Massimo Corti il 9 dicembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.