Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#Amministrative2019, Pd già a lavoro per il futuro: «C’è bisogno di cambiamento»

SCARLINO – Tra i 16 Comuni della provincia di Grosseto chiamati alle urne nel 2019 c’è anche quello di Scarlino. Poco più di tremila abitanti, due frazioni più il capoluogo, un porto tra i più attraenti della Toscana e l’area industriale più importante della Maremma, Scarlino è uno dei Comuni “chiave” del prossimo turno elettorale. Qui, da sempre, governa il centrosinistra e il Partito democratico è già a lavoro in vista delle elezioni della prossima primavera. Due le parole d’ordine per i “dem” e per il segretario comunale Luca Niccolini: futuro e cambiamento.

Come affronterete le prossime amministrative del 2019?

«L’attuale coalizione di centrosinistra – dice Niccolini – è solida perché in questi anni ha condiviso un’esperienza di governo importante e perché pensiamo che i valori della solidarietà, della coesione sociale, delle tematiche ambientali e del buon governo siano ancora il collante ideale della nostra alleanza. Penso però che in questo momento storico, anche per Scarlino, ci sia l’esigenza di aprirsi alla società civile e ad altre esperienze che sono presenti sul territorio».

Quali?

«Per il momento abbiamo iniziato alcuni confronti, ma in questa fase ci vogliamo concentrare sui temi e sulle idee. Quello che vogliamo però è mostrare la nostra disponibilità ad allargare il campo della nostra alleanza».

Quindi ancora non ci sono candidature ufficiali in campo?

«No, al momento non ci sono candidati o candidate ufficiali. Le proposte verranno fuori dopo esserci confrontati con i cittadini. Quello che è certo è che c’è bisogno di un cambiamento».

Un cambiamento significa anche proporre un progetto diverso per Scarlino?

«Questi appena trascorsi sono stati cinque anni importanti. Sono stati affrontati temi difficili, penso per esempio all’ambiente e al lavoro, e bisogna anche dare atto dei risultati positivi raggiunti. Ad oggi però Scarlino ha bisogno di guardare avanti e noi allo stesso modo abbiamo bisogno di rinnovarci».

Come?

«Penso per esempio a nuove idee di sviluppo sostenibile, ma anche a ricreare un tessuto sociale che negli ultimi anni per vari motivi si è logorato. Per questo il Pd vuole mettere in campo un nuovo progetto politico che superi le divisioni del passato e che rappresenti una novità anche per noi».

A breve poi il centrosinistra darà vita ad una serie di iniziative sul territorio. «Subito dopo Natale – conclude Niccolini – incontreremo i cittadini. Saranno incontri aperti a tutti con la possibilità di dare il proprio contributo a questo nuovo progetto politico per Scarlino».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.