Quantcast

Il Piccolo Principe entra in classe e usa Twitter: ecco come gli studenti reinterpretano la favola

GROSSETO – Il Piccolo Principe è arrivato nel laboratorio informatico della scuola statale primaria “Antonio da Grosseto” di via Anco Marzio dell’Istituto Comprensivo 2. Gli studenti della V A Tecnico Grafica e Comunicazione del Polo Bianciardi, infatti, hanno decorato due pareti dell’aula con il personaggio nato dalla penna di Antoine de Saint-Exupéry e divenuto un punto di riferimento educativo per i giovanissimi.

In una parete, “Il piccolo principe”, sospeso da palloncini, racconta del suo mondo e del senso della vita ai suoi attuali amici e twitta con loro; nell’altra, due bombolette spray, simbolo della street art, sprigionano allegramente in una esplosione di colori i simboli del mondo dei social.

Così i due mondi coesistono in un unico ambiente dove i piccoli alunni faranno le loro prime esperienze di informatica. A breve sarà decorata anche la sede della scuola primaria “G. Tombari” di via Mazzini dove gli studenti del Tecnico Grafica e Comunicazione daranno ancora una volta prova della loro creatività.

Commenti