Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un terzo tempo di sportività tra gli under 8 di Grosseto, Elba, Siena, Piombino e Cecina fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Una giornata di sport e divertimento, conclusa con un pranzo in comune tra compagni e avversari. È questo lo spirito del terzo tempo, che nel rugby è rappresentato proprio dal momento in cui, a fine partita, si saluta gli avversari e si mangia anche qualcosa insieme. Domenica scorsa i ragazzi under 8 del Grosseto Rugby Club hanno affrontato i pari quota di Siena, Piombino, Elba e Cecina.

 

“Nel nostro campionato – spiega Matteo Bertelli, direttore tecnico Grosseto rugby e allenatore under 14 – non c’è una classifica. I raggruppamenti non hanno un vincitore proprio perché la società vuole evitare un’idea sbagliata di agonismo. Il bello di questo sport è proprio questo, il divertirsi tutti insieme facendo attività sportiva e poi sempre insieme ci si ritrova sotto il tendone per mangiare anche con i genitori. E’ una tradizione a cui teniamo molto, che la federazione porta avanti anche a livello nazionale”.

 

Il clima è disteso e gioviale e, cosa diversa rispetto al calcio, non ci sono mai discussioni a bordo campo tra i genitori. “Nessuna discussione, anzi, a fine partita i bimbi – conclude Betelli – si fermano a guardare le partite dei ragazzi più grandi per imparare. Da noi i genitori stanno a bordo campo a guardare e a fine partita festeggiamo tutti insieme”.

 

Al termine della mattina, iniziata alle 10,00 con le partite degli under 8 del raggruppamento, si è giocata anche la partita degli under 14 Grosseto-Isola d’Elba. Il risultato, che come detto passa in secondo piano, è stato di 36 a 22 per gli elbani.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.