Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Isole pedonali su via Senese: «500 residenti le avevano richieste. Sono stati ascoltati»

GROSSETO – «’ in corso di realizzazione un’isola pedonale “salvagente” su via Senese, all’altezza del Villaggio Curiel, e un cordolo con passaggio pedonale in prossimità del Mc Donald’s. Risale a marzo 2016 la petizione da 500 firme, con cui i residenti chiedevano una maggiore sicurezza per gli attraversamenti pedonali» a dirlo è l’associazione Grosseto al centro.

«Tra i suggerimenti – spiega l’associazione – i residenti indicavano la possibilità di realizzare delle isole pedonali salvagente che impedissero i sorpassi azzardati e permettessero a persone anziane e madri col passeggino di attraversare la carreggiata anche in due fasi. I due manufatti, posizionati al centro della carreggiata e adeguatamente segnalati, dovrebbero fungere anche da deterrente per le alte velocità. Dalla loro collocazione, spostata di qualche metro rispetto agli attuali attraversamenti pedonali, si evince che anche le strisce pedonali verranno spostate e ritinteggiate. Sarà inoltre necessario realizzare le rampe di scivolo nei marciapiedi per le persone con disabilità e per le mamme col passeggino. La conformazione del cordolo davanti al Mc Donald’s, infine, impedisce fisicamente alle auto che viaggiano in direzione nord, di svoltare pericolosamente nonostante il divieto della linea continua».

«Una volta terminati i lavori si potrà valutare l’efficacia dell’intervento – chiarisce Grosseto al centro – se sarà sufficiente per la sicurezza dei pedoni (ricordiamo che nella petizione i cittadini avevano avanzato diverse proposte di intervento, oltre alle isole). Da tempo l’Associazione Grosseto al centro, oltre a reiterare ad Amministrazione ed uffici le segnalazioni e le richieste dei cittadini come questa, sostiene la necessità di garantire una maggiore sicurezza dei tanti attraversamenti pedonali sulle strade comunali attraverso la realizzazione di attraversamenti rialzati, isole, penisole e barriere pedonali. Le isole pedonali azzerano di fatto i sorpassi azzardati, come dimostrato in via Giusti e in via della Pace, dove sono state realizzate, gli attraversamenti rialzati abbattono tutte le velocità del 30% (dati del Comune) e dove sono stati installati non si sono più registrati incidenti mortali. Le barriere pedonali impediscono ai pedoni di attraversare al di fuori delle strisce, costringendoli ad attraversare solo sulle strisce pedonali (da collocarsi in prossimità di incroci pericolosi e davanti agli ingressi di alcune scuole)».

«Adesso è necessario che venga garantita una maggiore sicurezza agli altri punti critici già segnalati dai cittadini – conclude l’associazione – la nostra attenzione per la sicurezza e la qualità della vita dei grossetani nei quartieri e nelle frazioni continua».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.